Monastero di David Gareia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Monastero di David Gareia
David Gareja monastery complex.jpg
Il complesso monastico nel 2007
StatoGeorgia Georgia
RegioneCachezia
Religionecristiana ortodossa georgiana
DiocesiEparchia di Sagarejo e Ninotsminda
FondatoreDavit Garejeli

Coordinate: 41°26′51.16″N 45°22′34.89″E / 41.447544°N 45.376357°E41.447544; 45.376357

David Gareja (georgiano: დავითგარეჯის კომპლექსი სამონასტრო, Davit'garejis samonastro komplek'si; Azerbaijano: Keşiş Dağ məbədi) è un complesso monastico ortodosso georgiano in parte scavato nella roccia ed in parte edificato, situato nella regione della Cachezia nella Georgia orientale, sulle pendici semidesertiche del monte Gareja, circa a 60-70 km a sud est di Tbilisi, la capitale della Georgia.

Il complesso comprende centinaia di celle, chiese, cappelle, mense e locali di abitazione scavati nella roccia. Il Monastero di Lavra è tuttora abitato da alcuni monaci in permanenza nella parte georgiana, mentre il complesso di Udabno si trova anche nel distretto di Agstafa in Azerbaigian: tale situazione è stata determinata dai geografi sovietici, negli anni trenta del secolo scorso. I sovietici non hanno rispettato l'eredità storica e culturale che lo lega alla Georgia e così è diventato oggetto di una disputa di confine tra le autorità della Georgia e dell'Azerbaigian. L'area è anche sede di specie animali protette, in particolare il gipeto, sovente visibile, e presenta tracce di alcuni dei più antichi insediamenti umani nella regione.

localizzazione di David Gareja nella regione del Kakheti al confine con l'Azerbaijan.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN133887230 · LCCN (ENn2002059832 · WorldCat Identities (ENlccn-n2002059832