Khuriya Muriya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Isole Khuriya Muriya
جزر خوريا موريا
Geografia fisica
LocalizzazioneMar Arabico
Coordinate17°30′N 56°00′E / 17.5°N 56°E17.5; 56Coordinate: 17°30′N 56°00′E / 17.5°N 56°E17.5; 56
Superficie72,3 km²
Numero isole5
Isole principaliAl-Hallaniyah
Geografia politica
StatoOman Oman
GovernatoratoDhofar
Demografia
Abitanti125
Cartografia
Khuriya muriya 76.jpg
Mappa di localizzazione: Oman
Isole Khuriya Muriya
Isole Khuriya Muriya
Mappa di localizzazione: Asia
Isole Khuriya Muriya
Isole Khuriya Muriya
voci di isole dell'Oman presenti su Wikipedia

Le Khuriya Muriya (in arabo: خوريا موريا‎, Khūriyā Mūriyā) sono un gruppo di cinque isole del Mar Arabico, al largo della costa sud-orientale del sultanato dell'Oman.

Le isole fanno parte della provincia di Shalim nel Governatorato di Dhofar.

In antichità le isole furono chiamate Zenobia o isole Zenobia o Doliche. Furono menzionate da alcuni antichi scrittori tra cui Claudio Tolomeo, che le cita come “sette piccole isole che si trovano nella baia di Khuriya Muriya vicino all'ingresso del Golfo Persico" (molto probabilmente il moderno Golfo di Aden).

Citate da al-Idrisi nel XII secolo e da Ibn al-Mujāwir cent'anni più tardi, furono presumibilmente visitate da Ibn Battuta nel suo viaggio attorno al mondo allora conosciuto, iniziato a Tangeri nel 1325.

Nel 1854 Sayyid Saʿīd – Sultano di Mascate e Zanzibar – cedette alla Regina Vittoria le isole, che rimasero possedimento britannico fino al 1967 quando la Gran Bretagna – in conformità con il desiderio espresso dagli abitanti e in contrasto con le critiche dello Yemen del Sud che le rivendicava – le restituì al Sultanato di Oman.

Le autorità di Muscat – nell'erronea convinzione che Kuriya Muriya fosse un'invenzione occidentale legata al nome della Vergine Maria – cambiarono la denominazione dell'arcipelago in al-Ḥallāniyya, dal nome dell'isola principale, la sola abitata permanentemente.

Oggi sede di vice-governatorato, l'isola di al-Ḥallāniyya è dotata di centrale elettrica, impianto di desalinizzazione dell'acqua, scuola, clinica e moschea ed ospita uno stabilimento per il congelamento del pesce.

Isole[modifica | modifica wikitesto]

Le isole principali sono:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN315134734 · WorldCat Identities (EN315134734
Isole Portale Isole: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Isole