Moi... Lolita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Moi... Lolita
Alizee13.jpg
Screenshot del video
ArtistaAlizée
Tipo albumSingolo
Pubblicazione4 luglio 2000
Durata4:26
Album di provenienzaGourmandises
GenerePop
Elettropop
EtichettaZeitgeist Records/Polydor Records
ProduttoreMylène Farmer, Laurent Boutonnat
Registrazione2000
Certificazioni
Dischi d'oroPaesi Bassi Paesi Bassi[1]
(Vendite: 40.000+)
Dischi di platinoSvizzera Svizzera[2]
(Vendite: 40.000+)
Dischi di diamanteFrancia Francia[3]
(Vendite: 1.000.000+)
Alizée - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
(2000)

Moi... Lolita è il singolo di debutto della cantante francese Alizée, estratto dall'album Gourmandises. Il brano è stato scritto e prodotto da Mylène Farmer e Laurent Boutonnat.

La canzone conferisce alla cantante, all'epoca sedicenne, l'appellativo di "Lolita", ispirato all'omonimo romanzo di Vladimir Vladimirovič Nabokov e che indica una ragazza giovanissima di aspetto provocante che suscita desideri sessuali anche in uomini maturi.

Il brano è divenuto uno dei tormentoni estivi del 2002.

Il testo[modifica | modifica wikitesto]

(FR)

« C’est pas ma faute
Et quand je donne ma langue aux chats
Je vois les autres
Tout prêts à se jeter sur moi
C’est pas ma faute à moi
Si j’entends tout autour de moi
L.o.l.i.t.a(L.O.L.I.T.A.)
Moi Lolita »

(IT)

« Non è colpa mia
E quando smetto di pensarci[4]
Vedo gli altri
Tutti pronti a gettarsi su di me
Ma non è colpa mia
Se sento tutto attorno a me
L.O.L.I.T.A (L.O.L.I.T.A.)
Io, Lolita »

(Dal ritornello di Moi... Lolita)

Il singolo[modifica | modifica wikitesto]

Il singolo è stato pubblicato dapprima in Francia, nell'estate del 2000, e successivamente in altri paesi, tra cui l'Italia, nella primavera del 2002 per l'etichetta discografica Polydor. Ha ricevuto buon successo: è stata per 6 settimane consecutive alla prima posizione della classifica dei singoli più venduti in Italia[5] diventando uno dei tormentoni dell'estate 2002[6], ha raggiunto la posizione #1 anche in Spagna[5] ma non in Francia. Per le oltre 750.000 copie vendute ha vinto il disco di diamante e si è classificato al terzo posto dei singoli più venduti in Francia nell'anno 2000.[7]

La cantante francese è stata ospite anche al Festivalbar 2002.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

French CD Single

  1. Moi... Lolita (Single Version)
  2. Moi... Lolita (The Piano Version)

UK CD Single

  1. Moi... Lolita (Single Version) 4:16
  2. Moi... Lolita (Lola Extended Remix) 6:30
  3. Moi... Lolita (Illicit Full Vocal Mix) 8:05
  4. Moi... Lolita (CD Rom Video) 4:50

Il video[modifica | modifica wikitesto]

Il video è stato diretto da Laurent Boutonnat ed è stato trasmesso per la prima volta il 26 luglio 2000. Nel video Alizée interpreta una ragazza che vive in campagna con la madre e la sorellina. Prima dell'ennesima lite con la madre, la ragazza chiede in prestito dei soldi da un ragazzo innamorato di lei e, insieme alla sorellina, scappa di casa e va a ballare e a divertirsi in una discoteca. Il ragazzo la raggiunge successivamente in discoteca. Il video termina con Alizée e sua sorella che tornano a casa, seguite dal ragazzo.

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche settimanali[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche Posizione
massima
Austria[5] 5
Belgio (Fiandre)[5] 4
Belgio (Vallonia)[5] 2
Danimarca[5] 9
Francia[5] 2
Germania[8] 5
Italia[5] 1
Paesi Bassi[5] 2
Regno Unito[9] 9
Spagna[5] 1
Svezia[5] 52
Svizzera[5] 11

Classifiche annuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2000) Posizione
Belgio Vallonia[10] 6
Francia[11] 3
Svizzera[12] 28
Classifica (2001) Posizione
Austria[13] 66
Belgio Fiandre[14] 16
Belgio Vallonia[15] 96
Francia[16] 54
Paesi Bassi[17] 6
Svizzera[18] 82
Classifica (2002) Posizione
Austria[19] 34
Italia[20] 3

Andamento nella top 5 single chart[modifica | modifica wikitesto]

ITA singles chart[21]
Settimana 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11
Posizione
1
1
1
1
1
1
2
2
-
4
-

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dutch certifications, database, Nvpi. URL consultato l'11 luglio 2009.
  2. ^ Swiss certifications Swisscharts.com (Retrieved November 5, 2008)
  3. ^ InfoDisc : Les Certifications (Albums) du SNEP (Bilan par Artiste)
  4. ^ Donner sa langue au chat : signification et origine de l’expression
  5. ^ a b c d e f g h i j k l Alizée - Moi... Lolita - hitparade.ch
  6. ^ I tormentoni estivi dal 2000 ad oggi - testi e video - LeiWeb - Pagina 6
  7. ^ Disque en France Archiviato il 1º maggio 2011 in WebCite.
  8. ^ Die ganze Musik im Internet: Charts, News, Neuerscheinungen, Tickets, Genres, Genresuche, Genrelexikon, Künstler-Suche, Musik-Suche, Track-Suche, Ticket-Suche - musicline.de
  9. ^ Moi... Lolita su chartstats.com, su chartstats.com. URL consultato il 7 gennaio 2010.
  10. ^ (FR) 2000 Belgian (Wallonia) Singles Chart, Ultratop. URL consultato il 30 aprile 2010.
  11. ^ (FR) 2000 French Singles Chart, SNEP. URL consultato il 30 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 1º maggio 2011).
  12. ^ (DE) 2000 Swiss Singles Chart, Swisscharts. URL consultato il 30 aprile 2010.
  13. ^ (DE) 2001 Austrian Singles Chart, Austriancharts. URL consultato il 30 aprile 2010.
  14. ^ (NL) 2001 Belgian (Flanders) Singles Chart, Ultratop. URL consultato il 30 aprile 2010.
  15. ^ (FR) 2001 Belgian (Wallonia) Singles Chart, Ultratop. URL consultato il 30 aprile 2010.
  16. ^ (FR) 2001 French Singles Chart, SNEP. URL consultato il 30 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 17 gennaio 2012).
  17. ^ http://www.top40.nl/pdf/Top%20100/top%20100%20-%202001.pdf
  18. ^ (DE) 2001 Swiss Singles Chart, Swisscharts. URL consultato il 30 aprile 2010.
  19. ^ (DE) 2002 Austrian Singles Chart, Austriancharts. URL consultato il 30 aprile 2010.
  20. ^ Hit Parade Italia - Top Annuali Single: 2002
  21. ^ Sorrisi e Canzoni TV - Superclassifica Sorrisi n. 21/2002[collegamento interrotto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica