Pascal Obispo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pascal Obispo (Bergerac, 8 gennaio 1965) è un cantautore francese.

Il suo primo album, Le long du fleuve, pubblicato dalla EMI in poche copie nel 1990, passò quasi inosservato ed è considerato una rarità discografica. A partire dal suo secondo album, Plus que tout au monde, le sue canzoni incontrarono vivo successo.

È noto per il suo modo di vestire stravagante e per alcune altre particolarità del suo aspetto (la sua rasatura a zero e il sopracciglio sinistro rasato nel mezzo). Nel 1997 è stato oggetto di colpi di arma da fuoco da parte di uno squilibrato durante un concerto ad Ajaccio[1]

Ha scritto numerose canzoni per altri musicisti, quali Florent Pagny, Johnny Hallyday e Patricia Kaas.

Ha spesso utilizzato la sua popolarità a vantaggio d'iniziative umanitarie, in particolare la lotta contro l'AIDS.

Nel 2009 ha assunto lo pseudonimo «Captain Samouraï Flower».

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

  • Le long du fleuve (1990)
  • Plus que tout au monde (1992)
  • Un jour comme aujourd'hui (1994)
  • Superflu (1996)
  • Live 98 (1998)
  • Soledad (1999)
  • Millésime Live 00/01 (2001)
  • Studio Fan - Live Fan (2004)
  • Les Fleurs du bien (2006)
  • Les fleurs de forest (2007)
  • Welcome to the Magic World of Captain Samouraï Flower (2009)
  • Millésimes (2013)
  • Le Grand Amour (2013)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Capitaine Obispo - L'EXPRESS