Une enfant du siècle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un enfant du siècle
ArtistaAlizée
Tipo albumStudio
Pubblicazione29 marzo 2010
Durata36:35
GenerePop
EtichettaJive Epic
ProduttoreRobin Coudert
Registrazione2009
Alizée - cronologia
Album precedente
(2007)
Album successivo
(2013)
Singoli
  1. Les collines (Never Leave You)
    Pubblicato: 8 marzo 2010
  2. Limelight
    Pubblicato: 26 aprile 2010

Une enfant du siècle è il quarto album di inediti della cantante pop francese Alizée.

Album[modifica | modifica wikitesto]

L'album, dedicato alla vita e alla carriera della modella Edie Sedgwick,[1] è stato pubblicato il 29 marzo 2010 dall'etichetta discografica Jive Epic. È stato anticipato dal singolo Les collines (Never Leave You), pubblicato l'8 marzo dello stesso anno.[2]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD (Jive 88697662042 (Sony) / EAN 0886976620424)[3]
  1. Éden, Éden – 4:22 (testo: Jean-René Etienne – musica: Robin Coudert)
  2. Grand Central – 3:24 (testo: Jean-René Etienne, Rebecca Zlotowski, Jérôme Echenoz – musica: Jérôme Echenoz, Tahiti Boy)
  3. Limelight – 5:18 (Chateau Marmont)
  4. La candida – 2:15 (testo: Adanowski – musica: Robin Coudert)
  5. Les collines (Never Leave You) – 3:43 (testo: Jean-René Etienne – musica: Chateau Marmont)
  6. 14 décember – 3:18 (Chateau Marmont)
  7. À cœur fendre – 3:07 (testo: Jean-René Etienne – musica: Chateau Marmont)
  8. Factory Girl – 4:11 (testo: Jean-René Etienne, Jérôme Echenoz, David Rubato – musica: David Rubato)
  9. Une fille difficile – 3:41 (testo: Jean-René Etienne – musica: Chateau Marmont, Jean Baptiste de Laubier)
  10. Mes fantômes – 3:16 (testo: Jean-René Etienne – musica: Robin Coudert)

Durata totale: 36:35

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica Posizione raggiunta
Francia[3] 24
Belgio (Vallonia)[3] 60

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Une Enfant du Siècle - Alizée - AllMusic, su allmusic.com. URL consultato il 26 febbraio 2014.
  2. ^ Alizée Italia, su alizee-italia.com. URL consultato il 10-03-2010.
  3. ^ a b c Une enfant du siècle su italiancharts.com, su italiancharts.com. URL consultato il 23-03-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica