Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Mohamed Nasheed

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mohamed Nasheed
Mohamed Nasheed by UNDP.jpg

Presidente delle Maldive
Durata mandato 11 novembre 2008 –
7 febbraio 2012
Vice presidente Mohammed Waheed Hassan
Predecessore Maumoon Abdul Gayoom
Successore Mohammed Waheed Hassan

Presidente del
Partito Democratico Maldiviano
In carica
Inizio mandato 30 agosto 2014
Predecessore Ibrahim Didi

Dati generali
Partito politico Partito Democratico Maldiviano
Università Scuola d'Oltremare di Colombo
Università John Moores di Liverpool

Mohamed Nasheed (in dhivehi މުހައްމަދު ނަޝީދު; Malé, 17 maggio 1967) è un politico maldiviano, presidente delle Maldive dall'11 novembre del 2008 al 7 febbraio 2012.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasheed durante il 2009 United Nations Climate Change Conference di Copenaghen.

Fondatore del Partito Democratico Maldiviano, nel corso degli anni è stato un aperto critico dell'ex presidente Maumoon Abdul Gayoom e delle sue politiche, tanto da essere arrestato e condannato più volte.

Candidato per il Partito Democratico nelle elezioni presidenziali del 2008, ha sconfitto il Presidente in carica al secondo turno, diventando il primo Presidente delle Maldive eletto democraticamente[1][2].

Un documentario sugli sforzi di Nasheed di combattere i cambiamenti climatici, The island President, è stato filmato tra il 2009 ed il 2010[3]. E' diretto da Jon Shenk, prodotto dalla Actual Films e contiene una colonna sonora con canzoni dei Radiohead[4]. Il film ha vinto il Cadillac People's Choice Documentary Award al Toronto international Film Festival del 2011[5].

Si è dimesso il 7 febbraio 2012, dopo un tentativo di colpo di stato da parte delle forze armate del suo paese;[6] l'8 ottobre successivo, mentre preparava la sua campagna elettorale per le elezioni presidenziali del 2013, viene arrestato dalla polizia locale assieme ad alcuni parlamentari del suo partito per essersi rifiutato di comparire davanti a un tribunale con l'accusa di abuso di potere.[7]

In occasione delle elezioni presidenziali del 2013, svoltesi il 7 settembre 2013, ha ottenuto il 45,5%, ma la votazione è stata annullata dalla Corte suprema e ripetuta. Il 9 novembre successivo ha nuovamente conquistato un buon risultato, passando al ballottaggio contro Abdulla Yameen con il 46,9%[8].

Il 22 febbraio 2015, dopo essere passato all'opposizione, è stato tratto in arresto con l'accusa di terrorismo, per aver ordinato, quand'era presidente, l'arresto di un giudice nel 2012. Il 14 marzo 2015 è stato condannato a 13 anni di carcere.[9] Amnesty International ha descritto la condanna come "politicamente motivata"[10] ed il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha espresso preoccupazione per "l'apparente mancanza di appropriate procedure penali durante il processo"[11].

Nel 2016 ha ottenuto asilo nel Regno Unito, dove si era recato per sottoporsi ad un intervento medico[12].

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran maestro del Distinto ordine di Ghazi - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro del Distinto ordine di Ghazi
Gran maestro del Distinto ordine di Izzuddin - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro del Distinto ordine di Izzuddin
Gran maestro del Distinto ordine di Sahheed Ali - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro del Distinto ordine di Sahheed Ali
Gran maestro del Distinto ordine di Ibrahim - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro del Distinto ordine di Ibrahim
Gran maestro del Distinto ordine di Majeedy - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro del Distinto ordine di Majeedy
immagine del nastrino non ancora presente Gran maestro dell'Ordine al merito militare
immagine del nastrino non ancora presente Gran maestro dell'Ordine del Capo distinto
Gran maestro dell'Ordine di Izzadin - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro dell'Ordine di Izzadin
Gran maestro dell'Ordine di Ghazee - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro dell'Ordine di Ghazee
Gran maestro dell'Ordine di Ibrahim - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro dell'Ordine di Ibrahim
Gran maestro dell'Ordine di Majeedhee - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro dell'Ordine di Majeedhee
Gran maestro dell'Ordine di Askaree - nastrino per uniforme ordinaria Gran maestro dell'Ordine di Askaree
Gran commendatore dell'Ordine della Stella e della chiave dell'Oceano Indiano (Mauritius) - nastrino per uniforme ordinaria Gran commendatore dell'Ordine della Stella e della chiave dell'Oceano Indiano (Mauritius)
— marzo 2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Former Maldives president Nasheed jailed for 13 years, in Mail Online. URL consultato il 9 dicembre 2016.
  2. ^ (EN) Mohamed Nasheed: Former Maldives president 'given UK asylum', in BBC News, 23 maggio 2016. URL consultato il 9 dicembre 2016.
  3. ^ The Island President. URL consultato il 9 dicembre 2016.
  4. ^ Radiohead Provide Soundtrack to The Island President Documentary, in pastemagazine.com. URL consultato il 9 dicembre 2016.
  5. ^ Lebanese filmmaker wins top TIFF prize, in CBC News. URL consultato il 9 dicembre 2016.
  6. ^ Maldive, il presidente si è dimesso, forze di polizia occupano la tv di Stato, Corriere della Sera, 7 febbraio 2012. URL consultato il 10 novembre 2013.
  7. ^ Maldive, arrestato l'ex presidente Nasheed, Corriere della Sera, 8 ottobre 2012. URL consultato il 10 novembre 2013.
  8. ^ Yameen wins Maldives presidential run-off, su www.aljazeera.com. URL consultato il 9 dicembre 2016.
  9. ^ L'ex presidente delle Maldive condannato a tredici anni di carcere, Internazionale.it, 13 marzo 2015
  10. ^ Maldives: 13 year sentence for former president ‘a travesty of justice’, su www.amnesty.org. URL consultato il 9 dicembre 2016.
  11. ^ Former Maldives president Nasheed jailed for 13 years, in Mail Online. URL consultato il 9 dicembre 2016.
  12. ^ (EN) Mohamed Nasheed: Former Maldives president 'given UK asylum', in BBC News, 23 maggio 2016. URL consultato il 9 dicembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN29226230 · LCCN: (ENno2003082829