Modern Combat 2: Black Pegasus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Modern Combat 2: Black Pegasus
videogioco
PiattaformaiOS, Android, Xperia Play, BlackBerry PlayBook
Data di pubblicazioneiOS:
4 ottobre 2010
Android:
28 gennaio 2011
GenereSparatutto in prima persona
SviluppoGameloft
PubblicazioneGameloft
SerieModern Combat
Modalità di giocoSingle player, multiplayer
SupportoDownload
Distribuzione digitaleApp Store, Google Play
Fascia di etàApple: 17+
Preceduto daModern Combat: Sandstorm
Seguito daModern Combat 3: Fallen Nation

Modern Combat 2: Black Pegasus è un videogioco sviluppato e pubblicato dalla Gameloft il 4 ottobre 2010 per iOS, Android, Xperia Play e BlackBerry PlayBook. È il sequel del videogioco del 2009 Modern Combat: Sandstorm e dispone di nuovi ambienti, grafica aggiornata e di un multiplayer migliorato. Un sequel è stato pubblicato nel 2011, intitolato Modern Combat 3: Fallen Nation. Seguito poi nel 2012 da Modern Combat 4: Zero Hour e nel 2014 Modern Combat 5: Blackout.

Si tratta di uno sparatutto in prima persona incentrato sulla lotta al terrorismo, dove il protagonista, dopo aver ucciso Abu Bahaa (un pezzo grosso del terrorismo) nel primo capitolo è alle prese con i suoi soci ed i suoi clienti. Il gioco vedrà il protagonista muoversi in ambienti molto ostili e combattere sia contro unità della fanteria sia contro mezzi blindati, come carri armati ed elicotteri.

Nel gioco ci sono molte ambientazioni, ed è possibile giocare anche online in modalità multiplayer.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi