Moby Gum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Freccia Rossa
Moby Gum
Moby G.
Descrizione generale
Civil Ensign of Italy.svg
TipoTraghetto
Ordine-
CostruttoriCantiere Breda
CantiereMarghera, Italia
Varo2 agosto 1969
Entrata in servizio1969
Destino finaledemolita a Bombay nel 2004
Caratteristiche generali
Stazza lorda13.714 tsl
Lunghezza163,89 m
Larghezza21,19 m
Pescaggio5,97 m
Propulsione2 motori Fiat 8 cilindri diesel, 10825 kW
Velocità23,5 nodi (44 km/h)
Capacità di carico200 auto o 2.200 m.l. carico merci
Passeggeri1.491 (dopo ristrutturazione nel 1983)
voci di navi passeggeri presenti su Wikipedia

La Moby Gum era una nave traghetto impiegata con questo nome dalla compagnia di navigazione Moby Lines dal 1998 al 2003.

Storia operativa[modifica | modifica wikitesto]

La nave fu varata nel 1969 dal cantiere Breda di Marghera con il nome di Freccia Rossa per conto della Grimaldi Lines. Inizialmente impiegata sul collegamento Genova - Palermo, nel 1976 fu sottoposta ad un intervento di allungamento a Fiume, venendo allungata di circa trenta metri. Noleggiata alla Traghetti Sardi per un collegamento merci con Gedda, fu poi inserita sulla rotta Livorno - Palermo.

Nel 1983 si decise di impiegare la nave sulla linea Genova - Porto Torres, nel periodo estivo; furono quindi aumentate le sistemazioni per i passeggeri. Da questo momento in poi, la nave fu utilizzata in estate per collegare Genova e Porto Torres o Livorno e Palermo. Nel 1997 fu spostata sulla rotta Genova - Livorno - Palermo - Tunisi; posta in disarmo a gennaio 1998, rientrò in servizio il mese successivo, collegando Genova con Tunisi e La Valletta.

Ad aprile 1998 la nave fu venduta alla Rimorchiatori Sardi (di proprietà della Moby Lines), rinominata Moby Gum e immessa sulla linea estiva Livorno - Olbia. Rimase in servizio fino al 2003, quando fu disarmata e venduta per la demolizione in India; intraprese il suo ultimo viaggio con il nome troncato in Moby G., arrivando a Bombay nel marzo 2004.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]