Minoru Suzuki

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Minoru Suzuki
Minoru Suzuki NEVER Openweight Champion.jpg
Minoru Suzuki nel 2017
NomeMinoru Suzuki
Ring nameMinoru Suzuki
NazionalitàGiappone Giappone
NascitaYokohama
17 giugno 1968 (51 anni)
Altezza dichiarata178 cm
Peso dichiarato102 kg
AllenatoreBilly Robinson
Karl Gotch
Kotetsu Yamamoto
NJPW Dojo
Yoshiaki Fujiwara
Debutto23 giugno 1988
FederazioneNJPW
Progetto Wrestling

Minoru Suzuki (鈴木 実 Suzuki Minoru?), ring name: (鈴木 みのる?) (Yokohama, 17 giugno 1968) è un wrestler ed ex artista marziale misto giapponese freelancer, impegnato attualmente con la New Japan Pro Wrestling (NJPW).

Suzuki ha cominciato la sua carriera da wrestler nel 1988, per poi diventare un lottatore di arti marziali miste, dominando la scena giapponese negli anni '90. È co-fondatore della Pancrase, una delle prime associazioni di MMA nel mondo. Nel 2003 è tornato al puroresu, vincendo due Triple Crown Championship in AJPW e un GHC Heavyweight Championship presso la NOAH. Nel 2017 ha fatto ritorno in New Japan Pro Wrestling, dove ha vinto il NEVER Openweight Championship e l'IWGP Intercontinental Championship. È inoltre il leader della stable heel Suzuki Gun.

Un pioniere delle arti marziali miste, Suzuki detiene un record di 30-19.

Nel wrestling[modifica | modifica wikitesto]

  • Mosse finali
    • Gotch-Style Piledriver (Cradle Piledriver)
    • Sleeper Hold
  • Mosse caratteristiche
    • Cross armbreaker
    • Dropkick
    • Heel hook
    • Manji-gatame (Octopus hold)
    • Slaps multipli
    • Penalty kick, solitamente preceduto da una snapmare
    • Saka Otoshi (Inverted headlock takeover, di solito seguito da una Sleeper hold)
  • Soprannomi
    • "Sekaiichi Seikaku no Warui Otoko" ("L'uomo con la peggior personalità al mondo")
  • Musiche d'entrata
    • "Kaze ni Nare" di Ayumi Nakamura

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Arti marziali miste[modifica | modifica wikitesto]

  • Pancrase
    • King of Pancrase Openweight Championship (1 volta)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN254556701 · NDL (ENJA01062156 · WorldCat Identities (EN254556701