Milano (Texas)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Milano
city
(EN) Milano, Texas
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Texas.svg Texas
Contea Milam
Territorio
Coordinate 30°42′33.01″N 96°51′47.99″W / 30.70917°N 96.86333°W30.70917; -96.86333 (Milano)Coordinate: 30°42′33.01″N 96°51′47.99″W / 30.70917°N 96.86333°W30.70917; -96.86333 (Milano)
Altitudine 159 m s.l.m.
Superficie 5,1 km²
Abitanti 428 (2010)
Densità 83,92 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 76556
Prefisso 512
Fuso orario UTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Milano
Milano
Milano – Mappa

Milano è un comune (city) degli Stati Uniti d'America della contea di Milam nello Stato del Texas. La popolazione era di 428 persone al censimento del 2010. Milano si trova all'intersezione delle strade U.S. Route 79 e la State Highway 36, 12 miglia a sud-est di Cameron, il capoluogo della contea.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Milano è situata a 30°42′33″N 96°51′48″W / 30.709167°N 96.863333°W30.709167; -96.863333 (30.709190, -96.863420).[1]

Secondo lo United States Census Bureau, ha un'area totale di 2,0 miglia quadrate (5,2 km²).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'azienda "International-Great Northern Railroad" aveva fondato una fabbrica nelle vicinanze di Milano nel 1874[2]. Nello stesso anno fu fondato il primo ufficio postale della città[2]. In seguito fu costruita una chiesa battista[2]. Secondo alcune fonti il nome deriverebbe dalla somiglianza del clima di Milano in Italia, altre fonti dicono che il vero nome sarebbe "Milam" ma il Reparto Postale degli Stati Uniti cambiò il nome in Milano poiché Milam esisteva già come nome di città[2]. L'economia di Milano ebbe uno slancio positivo alla fine del XIX secolo, quando l'azienda ferroviaria "Gulf, Colorado and Santa Fe Railway" creò il collegamento tra Brenham e Belton, facendo passare la ferrovia creata per Milano[2]. Nel 1880 Milano aveva 500 abitanti grazie alla fiorente economia[2]. A Milano si vendevano soprattutto pellami e vestiti poiché si trovava all'incrocio degli scambi di merci[2]. Negli anni venti l'agricoltura è stata molto importante; si vendevano pomodori, angurie e meloni[2]. Il picco della popolazione è stata di 920 abitanti nel 1939[2]. Durante gli anni settanta la popolazione è fortemente diminuita (380 abitanti) per poi ricominciare a crescere[2]. Il 5 novembre 1960, nei pressi di Milano il cantante Johnny Horton perse la vita sulla U.S. Route 79, investito da un'auto guidata da un conducente in stato di ebbrezza.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[3] del 2000, c'erano 400 persone.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2000, la composizione etnica della città era formata dall'82,00% di bianchi, l'11,75% di afroamericani, il 2,00% di nativi americani, lo 0,75% di asiatici, e il 3,50% di altre razze. Ispanici o latinos di qualunque razza erano l'11,50% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ US Gazetteer files: 2010, 2000, and 1990, United States Census Bureau, 12 febbraio 2011. URL consultato il 22 gennaio 2017.
  2. ^ a b c d e f g h i j MILANO, TX, tshaonline.org. URL consultato il 22 gennaio 2017.
  3. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 22 gennaio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Milano, in City-data.com, Advameg Inc.
Controllo di autorità VIAF: (EN135173058
Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas