Milano (Texas)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Milano
city
(EN) City of Milano
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Texas.svg Texas
ConteaMilam
Territorio
Coordinate30°42′33.01″N 96°51′47.99″W / 30.70917°N 96.86333°W30.70917; -96.86333 (Milano)Coordinate: 30°42′33.01″N 96°51′47.99″W / 30.70917°N 96.86333°W30.70917; -96.86333 (Milano)
Altitudine159 m s.l.m.
Superficie5,15 km²
Abitanti428 (2010)
Densità83,11 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale76556
Prefisso512
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Milano
Milano
Milano – Mappa

Milano è un comune (city) degli Stati Uniti d'America della contea di Milam nello Stato del Texas. La popolazione era di 428 abitanti al censimento del 2010. Si trova all'incrocio tra la U.S. Route 79 e la State Highway 36, dodici miglia a sud-est di Cameron, il capoluogo di contea.

Il 5 novembre 1960, il cantante di musica country Johnny Horton è stato ucciso da un conducente ubriaco sulla Highway 79 nei pressi di Milano mentre tornava a casa da una performance al Skyline Club di Austin.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Milano è situata a 30°42′33″N 96°51′48″W / 30.709167°N 96.863333°W30.709167; -96.863333 (30.709190, -96.863420)[1].

Secondo lo United States Census Bureau, la città ha una superficie totale di 5,15 km², dei quali 5,14 km² di territorio e 0,01 km² di acque interne (0,15% del totale).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La International-Great Northern Railroad Company progettò il sito originale di Milano nel 1874, circa un miglio e mezzo a ovest dell'attuale sito della città. Un ufficio postale degli Stati Uniti aprì nei dintorni nello stesso anno. Presto fu istituita anche una chiesa battista nell'area. La comunità intorno a Milano divenne una zona di voto nel 1880.[2]

Le fonti locali offrono diverse possibilità per l'origine del nome "Milano". Una storia suggerisce che la città prende il nome dall'omonima città italiana, a causa delle somiglianze nel clima, ma veramente, il clima di Milano nell'Italia settentrionale, è freddo e continentale; un altro afferma che il nome avrebbe dovuto essere "Milam", ma lo United States Post Office Department sbagliò o modificò intenzionalmente perché un'altra Milam, nel Texas, esisteva già.[2]

Tuttavia, quando la Gulf, Colorado and Santa Fe Railroad Company costruì la sezione di binari tra Brenham e Belton nel 1881, fondò la città di Milano Junction all'incrocio della ferrovia con la International-Great Northern, circa due miglia a est di Milano. Mentre l'attenzione della vita sociale ed economica si spostava nella nuova città, Milano divenne "Old Milano" e Milano Junction divenne Milano. Alla fine degli anni 1880, Milano era un centro del commercio con 500 abitanti e serviva da punto di consegna per il cotone e le pelli prodotte nell'area. Negli anni 1920, l'orticoltura divenne un importante industria per Milano, con pomodori, angurie e meloni come principali colture.[2]

La piccola città di Milano raggiunse il suo picco di popolazione nel 1939, quando si dice che vivessero circa 920 abitanti. Il numero degli abitanti locali incominciò a diminuire all'inizio degli anni 1940 e scese a un minimo di 380 all'inizio degli anni 1970, prima di ricominciare a crescere alla fine degli anni 1970. Quando finalmente Milano fu incorporata nei primi anni 1980, la città possedeva ufficialmente 468 abitanti.[2]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[3] del 2010, la popolazione era di 428 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dall'83,64% di bianchi, il 7,71% di afroamericani, lo 0% di nativi americani, lo 0% di asiatici, lo 0% di oceanici, il 4,67% di altre razze, e il 3,97% di due o più etnie. ispanici o latinos di qualunque razza erano il 17,99% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ US Gazetteer files: 2010, 2000, and 1990, United States Census Bureau. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  2. ^ a b c d Smyrl, V.E, Milano, Texas, in The Handbook of Texas Online, Texas State Historical Assoc. (June 6, 2001). URL consultato il 21 gennaio 2018.
  3. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 21 gennaio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN135173058
Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas