Mercury Milan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mercury Milan
Mercury-Milan-Premier.JPG
Descrizione generale
Costruttore Stati Uniti  Mercury
Tipo principale Berlina
Produzione dal 2005 al 2010
Sostituisce la Mercury Sable
Esemplari prodotti 166.126[senza fonte]
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza da 4801 a 4862 mm
Larghezza 1834 mm
Altezza da 1417 a 1453 mm
Passo 2728 mm

La Milan è un'autovettura mid-size prodotta dalla Mercury dal 2005 al 2010 solamente in versione berlina quattro porte.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il retro di una Mercury Milan ibrida del 2010

Il modello era basato sul pianale CD3 della Ford. La Milan era sostanzialmente la vettura gemella della Ford Fusion venduta in America ed era collocata sotto la più lussuosa Lincoln MKZ. La Milan è stata presentata al pubblico al salone dell'automobile di Chicago ed è stata venduta negli Stati Uniti, in Messico ed in Medio Oriente. È stata prodotta dal 1º agosto 2005[1] al 17 dicembre 2010 ad Hermosillo, in Messico. Il modello uscì di produzione in seguito alla soppressione del marchio Mercury.

La Milan differiva dalla Fusion per il design del frontale e della coda, per la presenza di fanali a LED e per gli interni, che erano differenti. La Milan riempì il vuoto lasciato dalla Mercury Mystique e dalla Mercury Sable che uscirono di produzione, rispettivamente, nel 2000 e nel 2005. La Milan era quindi la berlina alla base della gamma Mercury. Il modello era offerto con sei allestimenti: I4, V6, I4 Premier, V6 Premier, V6 AWD e Premier AWD.

La gamma dei motori disponibili sulla Milan comprendeva due quattro cilindri in linea (da 2,3 L e 2,5 L di cilindrata) ed un V6 da 3 L. I primi due erano accoppiati ad un cambio manuale a cinque rapporti (era però opzionale una trasmissione automatica a cinque marce), mentre al propulsore V6 era associato solamente un cambio automatico a sei rapporti. A quest'ultimo motore, dal 2007, era possibile associare un'opzionale trazione integrale. Di norma, la Milan era a trazione anteriore. Anche il motore era installato anteriormente.

Nel 2010 la Milan fu aggiornata. Questa revisione coinvolse il frontale, la coda, le ruote ed il cruscotto. Nell'occasione, venne introdotta una versione ibrida che prevedeva anche la presenza di un motore elettrico ed aveva installato un cambio continuo.

Nel novembre del 2006 la rivista Consumer Reports ha incluso la Milan nella categoria dei modelli per famiglie che potevano essere considerati più affidabili[2].

La sicurezza[modifica | modifica wikitesto]

Dei test eseguiti dalla NCAP (New Car Assessment Program) sulla Milan hanno dato i seguenti risultati:

Test Giudizio
Impatto frontale lato conducente 5/5 stelle
Impatto laterale lato conducente 5/5 stelle
Impatto laterale passeggero anteriore 5/5 stelle
Impatto laterale passeggero posteriore 4/5 stelle
Ribaltamento (traz. ant.) 4/5 stelle
Ribaltamento (traz. int.) 5/5 stelle

I motori ed i cambi[modifica | modifica wikitesto]

Model year Motore Potenza Coppia Cambio Consumi
Città/Autostrada
2006–2009 Duratec a quattro cilindri in linea da 2.3 L 160CV @ 6.250 giri 212 N•m @ 4.250 giri G5M manuale a cinque rapporti 12 L/100 km
8,1 L/100 km
FNR5 automatico a cinque rapporti 12 L/100 km
8,4 L/100 km
2010–2011 Duratec a quattro cilindri in linea da 2.5 L 175 CV @ 6.000 giri 233 N•m @ 4.500 giri G6M manuale a sei rapporti 11 L/100 km/7,6 L/100 km
6F35 automatico a sei rapporti 10 L/100 km/6,9 L/100 km (ruote da 16")
11 L/100 km/7,6 L/100 km (ruote da 17")
2010–2011 Duratec a quattro cilindri in linea da 2.5 L (ibrido) 156 CV @ 6.000 giri 184 N•m @ 2.250 giri cambio continuo 5,7 L/100 km
6,5 L/100 km
2006–2009 Duratec V6 da 3 L traz. ant. 221 CV @ 6.250 giri 278 N•m @ 4.800 giri TF-80 automatico a sei rapporti 13 L/100 km
9 L/100 km
Duratec V6 da 3 L traz. int. 14 L/100 km
9,4 L/100 km
2010–2011 Duratec V6 da 3 L traz. ant. 240 CV @ 6.550 giri 302 N•m @ 4.300 giri 6F35 automatico a sei rapporti 13 L/100 km
8,7 L/100 km
Duratec V6 da 3 L traz. int. 13 L/100 km
9,4 L/100 km

Vendite[modifica | modifica wikitesto]

Anno Vendite
2005[3] 5.321
2006. 35.853
2007 37.244
2008 31.393
2009 27.403
2010 28.912
Totale 166.126

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ward's Automotive Yearbook 2006, Ward's Communications, Inc., 2006, pag. 102.
  2. ^ (EN) Most reliable cars, CNN.com. URL consultato il 13 ottobre 2013.
  3. ^ (EN) Ford Achieves First Car Sales Increase Since 1999, Theautochannel.com. URL consultato il 13 ottobre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili