Mencía

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Grappoli di uva Mencìa

Il Mencía è un vitigno rosso introdotta e coltivata principalmente al nord est della penisola iberica fin dall'epoca dell'antica Roma. Si pensò, in passato, che fosse un clone adattato dell'uva Cabernet francese che fu introdotta in Galizia nel XX secolo.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Area di coltivazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Galicia, el vino mágico en revista Terruños, nº 16 (2006), Ed. Fundación para la cultura del vino (Madrid).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]