Melothria scabra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Melothria scabra
Melothria scabra fruit.jpg
Pianta rampicante e il suo frutto
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Mesangiosperme
(clade) Eudicotiledoni
(clade) Eudicotiledoni centrali
(clade) Superrosidi
(clade) Rosidi
(clade) Eurosidi
(clade) Eurosidi I
Ordine Cucurbitales
Famiglia Cucurbitaceae
Genere Melothria
Specie M. scabra
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Violales
Famiglia Cucurbitaceae
Genere Melothria
Specie M. scabra
Nomenclatura binomiale
Melothria scabra
Naudin

Melothria scabra Naudin è una specie di pianta rampicante della famiglia Cucurbitaceae,[1] coltivata per i suoi frutti commestibili.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

I frutti sono della dimensione dell'uva e hanno sapore simile a quello del cetriolo, con un sapore leggermente amarognolo dato dalla buccia.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa pianta è originaria del Messico e dell'America Centrale, dove è chiamata sandita (piccola anguria). Altri nomi volgari con cui è conosciuta sono: melón ratón, Pepinillo agrio mexicano, cucamelon, Sandía miniatura mexicana y Pepino amargo mexicano in spagnolo e mouse melon, Mexican sour gherkin, cucamelon, Mexican miniature watermelon and Mexican sour cucumber in inglese.

Si ritiene che fosse già coltivata in età precolombiana.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Melothria scabra Naudin, su Plants of the World Online, Royal Botanic Gardens, Kew. URL consultato il 25 gennaio 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica