Masters of Doom

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Masters of Doom. Ovvero come due ragazzi hanno creato un impero e trasformato la cultura pop
Titolo originale Masters of Doom: How Two Guys Created an Empire and Transformed Pop Culture
Autore David Kushner
1ª ed. originale 2003
1ª ed. italiana 2005
Genere saggistica
Lingua originale inglese

Masters of Doom. Ovvero come due ragazzi hanno creato un impero e trasformato la cultura pop è un libro scritto dal giornalista statunitense David Kushner nel 2003; racconta la storia della software house texana id Software.

Contenuto[modifica | modifica wikitesto]

Partendo dalle vite dei due membri più influenti, John Carmack e John Romero, ai quali sono dedicati i primi due capitoli del libro, Kushner racconta i grandi successi di id Software come Commander Keen, Wolfenstein 3D e Doom, ma anche i retroscena che hanno portato all'allontanamento di John Romero dalla compagnia nel 1996.

Il libro, sebbene scritto in forma di romanzo, è il frutto di centinaia di interviste eseguite da Kushner in sei anni di lavoro.

Nel 2005 è stato annunciato un film per la televisione ispirato al libro[1].

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Masters of Doom movie confirmed