Märta Torén

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Marta Toren)
Jump to navigation Jump to search
Marta Toren nel film L'ombra (1954)

Märta Torén (Stoccolma, 25 maggio 1926Stoccolma, 19 febbraio 1957) è stata un'attrice svedese.

Il suo cognome è stato ispiratore del nome d'arte di Sophia Loren.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera artistica iniziò in patria dove partecipa, sia pure non accreditata a diversi film. Nel 1946 partì alla volta di Hollywood forte di un contratto con la Universal, dove ottenne un notevole successo, dovuto alla sua bravura e alla sua bellezza tipicamente nordica. Nel 1953 si trasferì in Italia, dove interpretò numerosi film, alcuni di grande livello artistico. Tra le sue interpretazioni è da ricordare il ruolo di Maddalena nell'omonimo film diretto da Augusto Genina nel 1953.

Morì a soli 31 anni, nel 1957, a causa di un'emorragia cerebrale.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Marta Toren

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

  • Lydia Simoneschi in: La vena d'oro, Spada nel deserto, Il sottomarino fantasma, Appuntamento con la morte, Il deportato, L'ombra, Casa Ricordi, Tormento d'amore, Illusione, Destinazione Budapest, K2 - Operazione controspionaggio
  • Dhia Cristiani in: Damasco '25, La legione dei condannati, I trafficanti di uomini
  • Andreina Pagnani in: Puccini, Maddalena

La doppiatrice ufficiale di Marta Toren era Lydia Simoneschi: le due scattarono insieme anche questa foto che apparve sul numero di Oggi del 22 gennaio 1953. Il sodalizio non fu però sempre saldo: nei film Damasco '25, La legione dei condannati e I trafficanti di uomini la Toren venne infatti doppiata da Dhia Cristiani, la cui impostazione vocale era vagamente simile a quella della Simoneschi[1]; nel film simbolo di Marta Toren, Maddalena, abbiamo invece un doppiaggio da manuale eseguito con la voce di Andreina Pagnani, che l'aveva già doppiata anche in Puccini[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il mondo dei doppiatori antoniogenna.net
  2. ^ il dizionario del cinema di Morando Morandini

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN221515076 · ISNI (EN0000 0003 6014 2900 · LCCN (ENn78053194 · GND (DE1061472116