Mario Gentilini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luigi Silori intervista Mario Gentilini, Canzonissima, RAI, 1968

Mario Gentilini (Luzzara, 8 luglio 1909Milano, febbraio 1988) è stato un giornalista e fumettista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato il direttore responsabile più longevo del settimanale Topolino, dal 1949 al 1980. Ne è stato saltuariamente disegnatore e sceneggiatore.

Uno dei suoi meriti principali è l'aver portato il fumetto a livelli di vendita pari a quelli dei settimanali di informazione.

Nel 1968, durante un collegamento con gli stabilimenti Arnoldo Mondadori Editore all'interno di una puntata di Canzonissima '68, Gentilini - intervistato da Luigi Silori - rese ufficialmente noto in diretta, per la prima volta, che il 60% dei disegni delle storie Disney pubblicate in Italia, erano anche prodotti in Italia. In quella stessa breve trasmissione, tra l'altro, Gentilini mostrò a Silori i disegnatori Giovan Battista Carpi e Romano Scarpa che composero in diretta una tavola di Topolino.[1]

Nel 1980 subentra al suo posto Gaudenzio Capelli.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Andrea Fiamma, Quando gli autori di Topolino andavano in TV per spiegare che i fumetti non li faceva Walt Disney, in Fumettologica, 25 febbraio 2015. URL consultato il 25 ottobre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Direttore di Topolino Successore
Giorgio Mondadori 1945 - 1949 Titolo eliminato per chiusura periodico
Predecessore Direttore di Topolino Successore
Nuovo titolo 1949 - 1980 Gaudenzio Capelli
Controllo di autoritàVIAF (EN170024044 · LCCN (ENno2011066645 · WorldCat Identities (ENlccn-no2011066645