Mariangela Cerrino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mariangela Cerrino (Torino, 1º dicembre 1948) è una scrittrice italiana. È autrice di romanzi storici, in particolare di storia americana con lo pseudonimo di May I. Cherry, oltre a opere di fantasy e fantascienza.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Torino nel dicembre 1948 e, giovanissima, inizia lo studio della storia americana: studio che le permette a soli diciassette anni, per la casa editrice Sonzogno di pubblicare il suo primo romanzo. Si tratta di un poderoso volume storico ambientato nel periodo della rivoluzione americana. Dal 1966 al 1973, sempre per questo editore, dà vita a quattordici romanzi storici, tutti con copertine di Guido Crepax. Successivamente per l'editore Frontiera Edizioni di Bologna, dà alle stampe altri cinque romanzi sempre ambientati nell'epopea storica americana, e sempre con lo pseudonimo di May Ionnes Cherry, col quale è famosa presso una larga fetta di pubblico.

Anni ottanta[modifica | modifica wikitesto]

È tuttavia solo agli inizi degli anni ottanta che scopre la fantasy e la fantascienza. È l'inizio di una nuova e fortunata carriera. Pubblica subito un racconto intitolato Passaggio ad Eridani, acquistato anche dalla RAI per la trasmissione televisiva Alba del Domani, e in seguito darà alle stampe una serie innumerevole di romanzi fantastici.

Nel 1983 si aggiudica il Premio Italia grazie al suo racconto Il Segreto di Mavi-Su, tradotto successivamente anche all'estero. Da qui prende vita una serie innumerevole di collaborazioni con editori di tutto rispetto: Peruzzo Editori, Arnoldo Mondadori Editore, Fanucci, casa editrice Nord, oltreché con altrettanti quotidiani e settimanali.

Nel 1989 arriva alle stampe uno dei romanzi di fantascienza più importanti della sua carriera, L'ultima Terra Oscura (edito con la casa editrice Nord, di Milano), che permette alla Cerrino di aggiudicarsi un altro Premio Italia, questa volta come miglior romanzo fantascientifico dell'anno. È stata fra i fondatori dello Star Trek Italian Club.

Anni novanta[modifica | modifica wikitesto]

Seguono in breve tempo nel corso degli anni '80 e '90 tutta una serie di romanzi di successo nell'ambiente fantasy italiano. Dalle Storie dell'epoca Mu, a Gli eredi della Luce (i cui diritti, di recente, sono stati acquisiti da Arnoldo Mondadori Editore). Ma prosegue anche sul filone della ricerca storica, e nel 1990 esce I cieli dimenticati, primo volume di una serie in tre romanzi sugli Etruschi, edito nel 1992 dalla Longanesi, che ancora una volta, per la terza volta, si aggiudica il Premio Italia come miglior romanzo dell'anno. Seguono i romanzi della stessa serie: La via degli Dei e La porta della Notte (che vince il quarto Premio Italia della Cerrino). Una saga, questa, tradotta anche all'estero, e di notevole successo in Spagna e Germania.

Nel 1999 arriva alle stampe sempre per Longaesi il primo tomo di un ciclo ambientato nell'Italia e nell'Europa attorno all'anno mille. Il primo romanzo si intitola Il segno del Drago, volume a sfondo storico dove si ritrovano vari generi: avventura, mistero e fantastico. Nel 2000 arriva il secondo tomo del ciclo, Il segreto dell'Alchimista, tradotti in Germania e proposti da Bertelsman Random House.

Dagli anni duemila[modifica | modifica wikitesto]

Ha dato alle stampe, nel 2008, per la casa editrice Armenia, Lisidranda, una trilogia in volume unico. Per Mondadori, nell'ottobre 2008, è uscita la ristampa delle sue Cronache dell'Epoca Mu. Di recente ha concluso gli ultimi due volumi del Ciclo dell'anno Mille: Il Custode dell'Arcobaleno e Il Calice Spezzato; il ciclo completo è proposto da Susalibri Editore, maggio 2010. Si è dedicata anche a un ennesimo romanzo storico, ambientato nel XVI secolo, incentrato sulle lotte di religione tra Cattolici e Valdesi, e intitolato Il Margine dell'Alba, pubblicato da Alacrán Edizioni nel maggio 2010 e presentato alla Fiera del libro di Torino.

I quattro volumi del Ciclo dell'Anno Mille e i tre volumi di Lisidranda sono stati proposti in Ebook dalla Delos Edizioni nel dicembre 2012.

A fine ottobre 2012 è uscito per Rizzoli il nuovo romanzo storico Absedium, Il Vento di Alesia, che tratta la conquista della Gallia, ma dal punto di vista dei Galli.

A ottobre 2015 esce, per TimeCrime Fanucci, Il Ministero delle Ultime Ombre.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi di storia americana[modifica | modifica wikitesto]

Scritti come May I. Cherry.

Romanzi di fantascienza[modifica | modifica wikitesto]

Ciclo degli etruschi[modifica | modifica wikitesto]

Fantasy storico, ambientato nel VI secolo a.C.

all'estero
  • Die Seherin der Etrusker, Krϋger Verlag 1996 -
  • Die Seherin der Etrusker, Bechtermunz Verlag, 2000 -
  • El pueblo Olvidado, Emece Salamandra, 2001 -
  • Die Seherin der Etrusker, Fischer 2005 - 4ª edizione

Ciclo dell'anno Mille[modifica | modifica wikitesto]

all'estero
  • Das Drachenmal, Blanvalet Verlag, Bertelsmann Random House 2002
  • Die Kunst des Alchimisten, Blanvalet Verlag, Bertelsmann Random House 2002

Romanzi fantasy[modifica | modifica wikitesto]

Antologie[modifica | modifica wikitesto]

  • Il Libro dei Gatti Immaginari 2016
  • Rosa Sangue 2016
  • Oltre Venere 2016
  • Non solo America 2016
  • Mondi Incantati 2012
  • Riflessi di Mondi Incantati 2010
  • Fuga da Mondi Incantati 2008
  • Donne al Futuro 2005
  • Sognando Mondi Incantati 2006
  • Schegge di Mondi Incantati 2007
  • Tantestorie 2004
  • Futuro Europa 9 1991
  • Pianeta Italia 1989
  • Stelle dell'Orsa Minore 1989
  • Millemondi Inverno 1988
  • Millemondi Inverno 1986
  • Encicolpedia della Fantascienza 1985

Racconti[modifica | modifica wikitesto]

Racconti (fantascienza)

Alla luna alta di O'Maio, The Time Machine, 1980

Probability Point, The Time Machine, 1981; in Pianeta Italia, Narratori Europei di SF, Perseo 1989, Antologia Fuga da Mondi Incantati 2008

Il cercatore di gloria, The Time Machine, 1982; L'Unità, 13 agosto 1986

L'incontro, SF..ere, 1982; La Gazzetta del Mezzogiorno 1991

Passaggio a Eridani, RAI, L'Alba del Domani, 1981; L'Eternauta 109, 1992

Il popolo del mattino, The Time Machine, 1983

Catturati dalla nostalgia, Omni 15, Peruzzo 1983

Morte del patriarca, The Dark Side, 1983

Il segreto di Mavi-Su, The Time Machine, 1983; Solaris 5, Garden 1987; Antologia World Ferenc (Ungheria); Classici della fantascienza Italiana, Delos Digital 2014

Altri mondi lontani, Black Out, 1983; Futuro Europa, Perseo 1991; Classici della Fantascienza Italiana, Delos Digital 2014

Alpha Carinae 242, The Time Machine, 1984; Dimensione Cosmica 11,1987; Antologia Stelle dell'Orsa Minore, Solfanelli 1989

Divisione Darex, The Time Machine, 1984; Galaxys, 1986

Natale ad Isola Nove, Un'Ala, 1984; Donne al Futuro, Dario Flaccovio Editore 2005, Classici della Fantascienza Italiana, Delos Digital 2014

Isola due procedura pioggia, Futura, Peruzzo 1984; Antologia Oltre Venere, La Ponga Edizioni 2016

La sognatrice di Jaminat, (ciclo di Mu) La Spada Spezzata 12, 1984

Seem to miss too much, Miskatonic Magazine, 1984

L'alba della vendetta, (ciclo di Mu) Enciclopedia della Fantascienza 14, Fanucci 1985

Passaggio imperfetto, Pulp 13, 1986

Mai verrà la notte, Millemondinverno, Mondadori 1986; Antologia Sognando Mondi Incantati, 2006; DEV (volume XV/3) Settembre/Ottobre 2009

L'incantatore, Ucronia 4 nuova serie, 1988; Zakladna 6 Cecoslovacchia 1995; Antologia Riflessi di Mondi Incantati 2010

Il tempo del lupo, Log, STIC 1988

Con qualsiasi nome, Log, STIC 1988

Sorella oscura, Millemondinverno, Mondadori 1988; Antologia Mondi Incantati 2012

Il Nido oltre l'ombra, Log, STIC 1990

La luna oscura di Vulcano, Log. STIC 1991

Il dono, Diesel 1993; Antologia Schegge di Mondi Incantati 2007

Racconti

La storia di Alesia e del gatto che parlava con le stelle, Tantestorie, Ega Editore 2004

Il Tempo e le Pietre, per la rassegna Un pomeriggio tra i Menhir – testo teatrale 2009

La Danza degli Orologi, antologia Il Libro dei Gatti Immaginari, Jouvence Edizioni 2016

Fiori di biancospino, Antologia Rosa Sangue, Altrimedia 2016

La Promessa, Corriere della Sera 23 ottobre 2014

L'Ultimo giorno, Non solo America, Fondazione Rosellini 2016

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN10712161