Marcos Danilo Padilha

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marcos Danilo Padilha
Danilo Padilha 2014-10-18.jpg
Danilo Padilla durante un'azione di gioco
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 185 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Carriera
Giovanili
1996-2005Cianorte
Squadre di club1
2004-2007Cianorte? (-?)
2008Nacional-PR? (-?)
2009Paranavaí? (-?)
2009-2010Operário-PR? (-?)
2010-2011Arapongas22 (-?)
2011-2013Londrina55 (-?)
2013-2016Chapecoense152 (-?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 27 novembre 2016

Marcos Danilo Padilha (Cianorte, 31 luglio 1985La Ceja, 29 novembre 2016) è stato un calciatore brasiliano, di ruolo portiere.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Volo LaMia Airlines 2933.

Il 28 novembre 2016 era sul volo con i suoi compagni della Chapecoense, che si apprestavano a giocare la finale della Copa Sudamericana contro il colombiano Atlético Nacional, ma l'aereo è precipitato nei pressi della città colombiana di Medellín[1]. Inizialmente sopravvissuto all'impatto, Marcos Danilo Padilha è deceduto in ospedale a seguito delle ferite riportate nello schianto[2]. Il primo difensore della Chapecoense, il 13 dicembre 2016, ha ricevuto postumo il Mvp, il premio come miglior calciatore dell'anno del campionato brasiliano. Il portiere ha ottenuto il 48% dei voti via internet precedendo il centrocampista del Flamengo, Diego, e l'ala sinistra del Palmeiras, Dudu. Nell'assegnazione del Mvp, ha inciso pure la straordinaria parata all'ultimo minuto contro gli argentini del San Lorenzo[3]. L'importante riconoscimento è stato ritirato dalla madre Ilaides Padilha, durante una cerimonia che si è tenuta a Rio de Janeiro. Queste le parole della madre, che hanno commosso tutti i presenti: «In nome della Chapecoense, vorrei ringraziare tutti per l'affetto e per le preghiere: che i futuri guerrieri che verranno a giocare per questa squadra possano essere come quelli che l'hanno lasciata»[4].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni statali[modifica | modifica wikitesto]

Nacional-PR: 2008
Londrina: 2011
Chapecoense: 2016

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Chapecoense: 2016 (postumo)[5]

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Brazilian Player Of The Year: 1
2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tragedia aerea, a bordo i giocatori della Chapecoense: le vittime sono 71, su gazzetta.it. URL consultato il 1º dicembre 2016.
  2. ^ Chapecoense, Danilo morto dopo aver telefonato alla moglie, su sportal.it. URL consultato il 1º dicembre 2016.
  3. ^ ilportiere.com, Dramma Chapecoense: il portiere Danilo eletto miglior giocatore dell'anno. URL consultato il 7 gennaio 2017.
  4. ^ Chapecoense: il portiere Danilo nominato Giocatore dell'Anno. URL consultato il 7 gennaio 2017.
  5. ^ La CONMEBOL ha assegnato la competizione alla Chapecoense in seguito all'incidente aereo che ha coinvolto la squadra il 28 novembre 2016 nei cieli della Colombia, mentre la squadra era in viaggio per disputare la finale d'andata contro l'Atlético Nacional.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]