María Emilia Salerni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
María Emilia Salerni
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 174 cm
Peso 62 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Ritirato 2009
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 272 - 178
Titoli vinti 0
Miglior ranking 65° (25 febbraio 2008)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (2002, 2003, 2008)
Francia Roland Garros 1T (2001, 2008, 2009)
Regno Unito Wimbledon 1T (2001)
Stati Uniti US Open 2T (2005)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 2T (2000)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 159 - 126
Titoli vinti 2
Miglior ranking 45° (23 settembre 2000)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2002, 2003)
Francia Roland Garros 2T (2003, 2005, 2006, 2009)
Regno Unito Wimbledon 1T (2001, 2003, 2006)
Stati Uniti US Open 3T (2002)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte 0 - 1
Titoli vinti 0
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open -
Francia Roland Garros -
Regno Unito Wimbledon 1T (2001)
Stati Uniti US Open 1T (2005)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

María Emilia Salerni (Rafaela, 14 maggio 1983) è un'ex tennista argentina.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Figlia di Abelardo e Maria Del Carmen, ha due sorelle, Mariana e Natalia, e due fratelli, Fernando e Luciano.

Carriera tennistica[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1999 vinse il torneo di doppio juniores in coppia con Dája Bedáňová sconfiggendo in finale Tetjana Perebyjnis e Iroda Tulyaganova con 6-1, 2-6, 6-2.

L'anno seguente si aggiudicò il singolare juniores sconfiggendo in finale nuovamente la Perebiynis con il punteggio di 6–4, 7–5, che sconfisse anche due mesi più tardi nella finale degli US Open, torneo in cui vinse anche il titolo di doppio in coppia con la connazionale Gisela Dulko. Sempre nel 2000 rappresentò il suo Paese alle Olimpiadi, senza però vincere medaglie.

Nel 2002 arrivò in finale nel doppio al Bell Challenge in coppia con Fabiola Zuluaga perdendo poi contro Samantha Reeves e Jessica Steck.

In carriera ha raggiunto la 65ª posizione del ranking di singolare il 25 febbraio 2008.[1]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Risultati in progressione[modifica | modifica wikitesto]

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile

Singolare nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009
Australia Australian Open A 1T 1T A A A A 1T A
Francia Open di Francia 1T A A A A A A 1T 1T
Regno Unito Wimbledon 1T A A A A A A A A
Stati Uniti US Open 1T 1T 1T A 2T A A A A

Doppio nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009
Australia Australian Open A 2T 2T 1T A 1T A 1T A
Francia Open di Francia 1T 1T 2T A 2T 2T A 1T 2T
Regno Unito Wimbledon 1T A 1T A A 1T A A A
Stati Uniti US Open 3T 3T A A 1T A A A A

Doppio misto nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009
Australia Australian Open A A A A A A A A A
Francia Open di Francia A A A A A A A A A
Regno Unito Wimbledon 1T A A A A A A A A
Stati Uniti US Open A A A A 1T A A A A

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]