Manuel Castells

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Manuel Castells
Manuel Castells en La Paz, Bolivia.jpg

Ministro dell'università
del Regno di Spagna
In carica
Inizio mandato 13 gennaio 2020
Monarca Filippo VI
Presidente Pedro Sánchez
Predecessore Pedro Duque

Dati generali
Partito politico indipendente
Università Università di Barcellona

Manuel Castells Oliván (Hellín, 9 febbraio 1942) è un sociologo, accademico e politico spagnolo naturalizzato statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli studi a Barcellona e alla Sorbona di Parigi, ha iniziato la carriera accademica. Dal 1979 al 2003 è stato professore di sociologia presso l'Università della California a Berkeley. Oggi è Professore in Comunicazione all'Annenberg Center for Communication, presso l'University of Southern California (USC).

Ha scritto circa venti libri, tradotti in più lingue. La sua opera più nota è la trilogia intitolata L'età dell'informazione:

  • La nascita della società in rete;
  • Il potere delle identità;
  • Volgere di millennio.

In italiano, oltre alla trilogia, sono stati pubblicati "Galassia Internet" nel 2002 e "La città delle reti" nel 2004.

Nel 2013 gli è stato attribuito il Premio Balzan per la sociologia.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • The Internet Galaxy, Reflections on the Internet, Business and Society. Oxford, Oxford UP, 2001; trad.it. Galassia Internet. Milano, Feltrinelli serie Bianca, 2002. ISBN 88-07-17072-8. Universale economica, 2006. ISBN 88-07-81891-4. Universale Economica, 2013. ISBN 978-88-07-88232-6.
  • The Rise of the Network Society, The Information Age: Economy, Society and Culture, Vol. I. Cambridge, MA; Oxford, UK. Blackwell. 1996.
  • The Power of Identity, The Information Age: Economy, Society and Culture, Vol. II. Cambridge, MA; Oxford, UK. Blackwell, 1997.
  • End of Millennium, The Information Age: Economy, Society and Culture, Vol. III. Cambridge, MA; Oxford, UK. Blackwell, 1998.
  • Manuel Castells e Pekka Himanen. The Information Society and the Welfare State: The Finnish Model. Oxford UP, Oxford, 2002; trad.it. Società dell'informazione e Welfare State. La lezione della competitività finlandese, Milano, Guerini e associati, 2006. ISBN 978-88-8335-802-9.
  • Mobile communication e trasformazione sociale, Milano, Guerini e associati, 2008. ISBN 978-88-8335-959-0.
  • Communication power. Oxford/New York, Oxford UP, 2009; trad.it. Comunicazione e Potere, Milano, Bocconi Università Edizioni, 2009. ISBN 978-88-8350-147-0. UBE Paperback 2014 ISBN 978-88-8350-091-6. Nuova ed. 2017 ISBN 978-88-8350-267-5.
  • Networks of Outrage and Hope. Social Movements in the Internet Age. Cambridge, MA. Polity Press, 2012; trad.it. Reti di Indignazione e speranza. Movimenti sociali nell'era di Internet, Milano, Bocconi Università Edizioni, 2012. ISBN 978-88-8350-196-8. Nuova ed. 2015 ISBN 978-88-8350-236-1

Altre pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • La question urbaine, François Maspero, Parigi, 1972.
ed. italiana: La questione urbana, Marsilio Editori, 1974.
ed. inglese: The Urban Question. A Marxist Approach, Londra, Edward Arnold, 1977
  • City, Class and Power. Londra, New York, MacMillan, St. Martins Press, 1978.
  • The Economic Crisis and American Society. Princeton, NJ, Princeton UP, 1980.
  • The City and the Grassroots: A Cross-cultural Theory of Urban Social Movements. Berkeley, University of California Press, 1983.
  • The Informational City: Information Technology, Economic Restructuring, and the Urban Regional Process. Oxford, UK; Cambridge, MA, Blackwell, 1989.
  • The Network Society: A Cross-Cultural Perspective. Cheltenham, UK; Northampton, MA, Edward Edgar, 2004. (editore e coautore)
  • The Network Society: From Knowledge to Policy. Center for Transatlantic Relations, 2006. (coeditore)
  • Mobile Communication and Society: A Global Perspective. MIT Press, 2006. (coautore)
  • Susser, Ida. The Castells Reader on Cities and Social Theory. Oxford, Blackwell, 2002.
  • Castells, Manuel; Ince, Martin. Conversations with Manuel Castells. Oxford, Polity Press, 2003.
  • Stalder, Felix. Manuel Castells and the Theory of the Network Society. Oxford, Polity Press, 2006.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN2467774 · ISNI (EN0000 0001 2117 805X · LCCN (ENn79117108 · GND (DE123406587 · BNF (FRcb118955066 (data) · BNE (ESXX881285 (data) · ULAN (EN500020697 · NLA (EN35026525 · NDL (ENJA00435501 · WorldCat Identities (ENlccn-n79117108