Maliseti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maliseti
frazione
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Tuscany.svg Toscana
Provincia Provincia di Prato-Stemma.png Prato
Comune Prato-Stemma.svg Prato
Territorio
Coordinate 43°54′11.6″N 11°04′23.92″E / 43.903221°N 11.07331°E43.903221; 11.07331 (Maliseti)Coordinate: 43°54′11.6″N 11°04′23.92″E / 43.903221°N 11.07331°E43.903221; 11.07331 (Maliseti)
Altitudine 61 m s.l.m.
Abitanti 6 700
Altre informazioni
Cod. postale 59100
Prefisso 0574
Fuso orario UTC+1
Nome abitanti malisetani
Patrono san Giovanni Battista
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Maliseti
Maliseti

Maliseti è una frazione di oltre 6.000 abitanti del comune di Prato, al confine con il territorio comunale di Montemurlo.

Sorto lungo la direttrice Prato-Pistoia, l'odierna via Montalese, di impianto pressoché moderno, l'agglomerato si è decisamente sviluppato a partire dagli anni Sessanta-Settanta dove coesistono zone miste industriali e residenziali. Il nucleo originario data alla fine del XII secolo, quando, nella zona dell'odierna Maliseti, sorgeva uno "spedale" per pellegrini e viandanti, nato per volere del benefattore Martino Maleseti. Il nome di Maleseti è rimasto pressoché inalterato nella toponomastica della frazione.

La parrocchia che presiede il paese è quella della chiesa di San Giovanni Battista, costruzione degli anni Settanta.

Nei dintorni della frazione sorge l'area protetta del Monteferrato, importante complesso collinare ricchissimo di vegetazione mediterranea, già abitato durante il paleolitico e di notevole interesse dal punto di vista geologico. Le rocce presenti, di struttura ofiolitica, sono infatti costituite da magma eruttivo di intrusione, formato da minerali diversissimi, tra i quali il serpentino, noto come marmo verde di Figline (o di Prato). Il particolare tipo di roccia fa sì che sul Monteferrato vegetino esemplari unici di licheni.

Il paese ha anche una società calcistica: l'A.C. Maliseti, attualmente militante nel campionato di Promozione, con un florido settore giovanile, che in passato, dal 1985 al 1991, ha avuto come giocatore delle giovanili Ighli Vannucchi, ex-fantasista dell'Empoli FC in Serie A e della Nazionale Olimpica di Calcio.

Le scuole presenti nel paese sono la scuola media Don Bosco e l'Istituto comprensivo Claudio Puddu.

Nella frazione è presente anche il penitenziario di Prato detto della Dogaia, costruito negli anni 80.