Macrotarsomys ingens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Topo maggiore dai grandi piedi
Immagine di Macrotarsomys ingens mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Mammalia
Ordine Rodentia
Sottordine Myomorpha
Superfamiglia Muroidea
Famiglia Nesomyidae
Sottofamiglia Nesomyinae
Genere Macrotarsomys
Specie M. ingens
Nomenclatura binomiale
Macrotarsomys ingens
(Petter, 1959)

Il topo maggiore dai grandi piedi (Macrotarsomys ingens (Petter, 1959)) è un roditore della famiglia dei Nesomidi, endemico del Madagascar.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È un topo di medie dimensioni, con grandi orecchie, lunghe zampe posteriori e una lunghissima coda che termina con un ciuffo. La lunghezza del corpo e della testa è circa 120 mm, mentre la coda è lunga 210 mm. Il colore è bruno nella parte dorsale e biancastro sul lato ventrale.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'unica popolazione nota abita la foresta decidua secca di Ankarafantsika, nel Madagascar nordoccidentale.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Ha abitudini notturne. Durante il giorno si rifugia in tane sotterranee, mentre la notte conduce vita arboricola.

Status e conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La Zoological Society of London, in base a criteri di unicità evolutiva e di esiguità della popolazione, considera Macrotarsomys ingens una delle 100 specie di mammiferi a maggiore rischio di estinzione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]