Lingua dei segni americana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lingua dei segni americana
American Sign Language
Parlato inStati Uniti
Locutori
Totale2.000.000[1]
Tassonomia
Filogenesisviluppato dalla LSF
Codici di classificazione
ISO 639-2ase
ISO 639-3ase (EN)
Glottologamer1248 (EN)
ASL map (world).png
SignWriting dell'ASL

La lingua dei segni americana (o ASL, American Sign Language) è una lingua dei segni sviluppata spontaneamente da bambini sordi in numerose scuole degli Stati Uniti d'America dalla seconda metà del secolo XIX.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1960 il linguista Stokoe, prendendo in esame e analizzando la lingua dei segni americana, aveva ipotizzato l'esistenza di ventiquattro movimenti base per la formazione dei segni.[2].

Quadro legislativo[modifica | modifica wikitesto]

Oggi è una materia d'insegnamento nelle scuole per sordi statunitensi e nell'Università Gallaudet, unica università per la comunità sorda. Da anni la comunità sorda ha lottato per ottenere il diritto del riconoscimento giuridico della lingua dei segni americana[3].

Varianti dell'ASL[modifica | modifica wikitesto]

La lingua dei segni americana ha ispirato in gran parte negli istituti per sordi[4] in cui si può definire una colonizzazione dell'American Sign Language[5] sia in Africa occidentale sia in Centro-America, Oceania ed Asia meridionale che da li a poco a poco sono nate delle lingue dei segni creolizzate.

Elenco[modifica | modifica wikitesto]

  • Lingua dei segni ghanese
  • Lingua dei segni togolese
  • Lingua dei segni nigeriana
  • Lingua dei segni congolese
  • Lingua dei segni democongolese (?)
  • Lingua dei segni marocchina
  • Lingua dei segni mauritana
  • Lingua dei segni costaricana
  • Lingua dei segni paraguyana
  • Lingua dei segni guyanense
  • Lingua dei segni belizese
  • Lingua dei segni salvadoregna
  • Lingua dei segni quebecchese
  • Lingua dei segni canadese
  • Lingua dei segni papuana (o Neoguineano; o della Papua Nuova Guinea, ?)
  • Lingua dei segni indonesiana
  • Lingua dei segni maltese
  • Lingua dei segni bruneiana
  • Lingua dei segni esttimorese
  • Lingua dei segni boliviana
  • Lingua dei segni trinidadiana

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ethnologue: ASL negli USA
  2. ^ William Stokoe, A Dictionary of American Sign Language on Linguistic Principles, 1960.
  3. ^ University of New Mexico, su unm.edu.
  4. ^ World Watch Monitor, su worldwatchmonitor.org (archiviato dall'url originale il 29 giugno 2015).
  5. ^ Projektinformationen "Projektinformationen: Bericht von Carole Collaud, 1. Teil"

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh91002945 · GND (DE4436159-2