Tranvia Madrid-Boadilla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tranvia Madrid-Boadilla
Madrid Tramline 3 Infante Don Luis I.JPG
Un tram alla stazione Infante Don Luis
Città
InizioMadrid
FineBoadilla del Monte
Inaugurazione27 luglio 2007
GestoreMetro Ligero Oeste
Lunghezza13,7 km
Classificazionelinea ML3
Tipometrotranvia
Mezzi utilizzatiAlstom Citadis
Plan der Linie ML2 und ML3 der Metro Ligero Madrid (geoografisch).png
Trasporto pubblico
Metropolitana di Madrid
Linea ML3
Madrid-MetroLinea10.svgMadrid MetroLigero2.svg White dot.svg  Colonia Jardín
White dot.svg  Ciudad de la Imagen
White dot.svg  José Isbert
White dot.svg  Ciudad del Cine
White dot.svg  Cocheras
White dot.svg  Retamares
White dot.svg  Montepríncipe
White dot.svg  Ventorro del Cano
White dot.svg  Prado del Espino
White dot.svg  Cantabria
White dot.svg  Ferial de Boadilla
White dot.svg  Boadilla Centro
White dot.svg  Nuevo Mundo
White dot.svg  Siglo XXI
White dot.svg  Infante Don Luis
White dot.svg  Puerta de Boadilla

La tranvia Madrid-Boadilla, è una metrotranvia della rete tranviaria di Madrid a servizio della città di Madrid e dei comuni limitrofi di Pozuelo de Alarcón, Alcorcón e Boadilla del Monte.[1] Classificata come Metro Ligero 3 o Linea ML3 (abbreviato in ML3), è gestita dalla Metro Ligero Oeste come la tranvia Colonia Jardín-Aravaca (ML2), con il quale condivide il capolinea di Colonia Jardín.[2]

Questa linea è stata inaugurata nel 2007, analogalmente alle altre due linee della rete tranviaria di Madrid.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La linea è una tranvia in sede separata a doppio binario elettrificato in corrente continua da 750 V e scartamento normale, lunga complessivamente 13,7 chilometri. Il gestore è Metro Ligero Oeste S.A.

La tranvia è in parte in sede separata e in parte in sede mista, in particolare nel comune di Boadilla del Monte dove il percorso è integrato con il traffico veicolare. I tratti sotterranei sono limitati e l'unica stazione sotto il livello del suolo e quella di Montepríncipe, che però è a cielo aperto, in quanto il tunnel termina appena prima della stazione e riprende subito dopo. Sono numerosi gli attraversamenti a raso con priorità semaforica o gli attraversamenti di rotatorie.[1] Lungo il percorso vi sono tre cavalcavia e due diramazioni: una per Aravaca e una per il deposito-officina.[1]

Il capolinea di Colonia Jardín, oltre ad essere l'unica stazione nel comune di Madrid, è anche l'unica stazione che permette l'interscambio con altri mezzi di trasporto urbani della capitale spagnola, in particolare con la linea ML2 della metrotranvia e con la linea 10 della metropolitana di Madrid.

Materiale rotabile[modifica | modifica wikitesto]

I mezzi impiegati nella linea sono gli Alstom Citadis, analoghi a quelli utilizzati nelle altre linee tranviarie della città, nonché nella tranvia di Parla.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]