Lilian Kummer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lilian Kummer
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 163 cm
Peso 60 kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Slalom gigante, slalom speciale
Squadra Riederalp
Ritirata 2004
Palmarès
Coppa Europa 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Lilian Kummer (Riederalp, 8 luglio 1975) è un'ex sciatrice alpina svizzera specializzata nello slalom gigante, vincitrice della Coppa Europa nel 2001.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Stagioni 1994-2001[modifica | modifica wikitesto]

Lilian Kummer, nata a Riederalp[il comune di Riederalp è stato istituito solo nel 2003], debuttò in campo internazionale in occasione dei Mondiali juniores di Lake Placid 1994; esordì in Coppa Europa il 15 dicembre dello stesso anno a Gressoney-La-Trinité in slalom gigante, classificandosi 15ª, e in Coppa del Mondo il 13 gennaio 1996 nel supergigante di Garmisch-Partenkirchen, che non completò.

Nel 1999 prese parte ai suoi primi Campionati mondiali, a Vail/Beaver Creek, piazzandosi 17ª nello slalom gigante e 21ª nello slalom speciale; il 14 dicembre 2000 a Chamonix in slalom gigante ottenne la prima vittoria, nonché primo podio, in Coppa Europa e a fine stagione, grazie anche a sei vittorie conquistate, vinse sia il trofeo continentale generale, sia la classifica di slalom gigante. Nello stesso anno ai Mondiali di Sankt Anton arrivò 4ª nella prova di slalom gigante, suo risultato più prestigioso fino a quel momento (era arrivata infatti raramente ta le primi quindici in Coppa del Mondo).

Stagioni 2002-2004[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 dicembre 2001 conquistò la sua unica vittoria, nonché unico podio, in Coppa del Mondo nello slalom gigante di Lienz e pochi mesi dopo partecipò alla prova di slalom gigante dei XIX Giochi olimpici invernali di Salt Lake City 2002, sua unica presenza olimpica, senza portarla a termine.

Il 27 gennaio 2004 a Roccaraso conquistò, sempre in slalom gigante, la sua ultima vittoria (e ultimo podio) in Coppa Europa e si ritirò al termine di quella stessa stagione; la sua ultima gara di Coppa del Mondo fu lo slalom gigante di Åre del 22 febbraio, che non completò, e la sua ultima gara in carriera lo slalom gigante dei Campionati svizzeri 2004, il 27 marzo a Les Crosets, nel quale si aggiudicò la sua seconda medaglia d'oro nella competizione nazionale.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 43ª nel 2003
  • 1 podio:
    • 1 vittoria

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
28 dicembre 2001 Lienz Austria Austria GS

Legenda:

GS = slalom gigante

Coppa Europa[modifica | modifica wikitesto]

  • Vincitrice della Coppa Europa nel 2001
  • Vincitrice della classifica di slalom gigante nel 2001
  • 13 podi:
    • 9 vittorie
    • 3 secondi posti
    • 1 terzo posto

Coppa Europa - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
14 dicembre 2000 Chamonix Francia Francia GS
16 gennaio 2001 Davos Svizzera Svizzera GS
17 gennaio 2001 Davos Svizzera Svizzera GS
19 febbraio 2001 Plejsy Slovacchia Slovacchia GS
21 febbraio 2001 Ravascletto Italia Italia GS
27 febbraio 2001 Wagrain Austria Austria SL
10 febbraio 2003 Oberwölz Austria Austria GS
26 gennaio 2004 Roccaraso Italia Italia GS
27 gennaio 2004 Roccaraso Italia Italia GS

Legenda:
GS = slalom gigante

SL = slalom speciale

Campionati svizzeri[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Profilo FIS, su data.fis-ski.com. URL consultato il 26 giugno 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]