Leonardo Bonetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo comico italiano, vedi Leonardo Bonetti (comico).
Leonardo Bonetti

Leonardo Bonetti (Roma, 31 marzo 1963) è un poeta e scrittore italiano. Laureato in lettere all'Università La Sapienza di Roma con una tesi dal titolo La metrica della Scapigliatura tra infrazione e tradizione, ha pubblicato su diverse riviste letterarie e cinematografiche tra cui Il Caffè illustrato, L'Illuminista, 451 Via della Letteratura della Scienza e dell'Arte, l'immaginazione, ET Cinematografica, La Gru, Rifrazioni.

Già leader e fondatore di uno dei gruppi storici dell'underground musicale italiano, gli Arpia, nati nel 1984 e ancora attivi, i suoi libri hanno ricevuto importanti riconoscimenti[1] come il Premio Nabokov 2009, il Premio Carver 2011 e il Premio di poesia Lorenzo Montano 2012. L'opera che lo ha portato all'attenzione dei lettori è il romanzo d'esordio Racconto d'inverno[2][3][4][5].

Ha scritto e diretto i film Un amore rubato (2016)[6][7] e Rebeniza, l'ombra del Maestro (2021)[8][9][10].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Poesia[modifica | modifica wikitesto]

Narrativa[modifica | modifica wikitesto]

  • Racconto d'inverno, Marietti, Milano 2009 (Premio Nabokov 2009)
  • Racconto di primavera, Marietti, Milano 2010 - nota critica di Walter Pedullà - (Premio Carver 2011)
  • Racconto d'estate, Marietti, Milano 2012 - (finalista Premio Celano 2013)
  • Una storia immortale, Pequod Edizioni, Ancona 2013
  • La quercia nella fortezza, Pequod Edizioni, Ancona 2015
  • Una relazione pericolosa, Pequod Edizioni, Ancona 2017
  • L'isola che non c'era, Il ramo e la foglia edizioni, Roma 2021 - postfazione di Antonio Prete - (2º classificato Premio Anna Maria Ortese 2021)

Audiolibri[modifica | modifica wikitesto]

  • Una storia immortale, Roma, 2018[11]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • Idolo e Crine - Ragazzo Rosso (7"), Arpia, Better Than Them Records, 1992

Album[modifica | modifica wikitesto]

  • Liberazione, Arpia, Pick Up Records, 1995
  • Terramare, Arpia, Lizard Records, 2006
  • Racconto d'inverno, Arpia, Musea, 2009

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Donina (un ritorno) (mediometraggio), 2015[12]
  • Un amore rubato (lungometraggio), 2016[13]
  • Rebeniza, l'ombra del Maestro (lungometraggio), 2021[14][15]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Messaggero, 23 novembre 2010
  2. ^ Il Sole24ORE, 27 dicembre 2009
  3. ^ La Repubblica, 2 gennaio 2010
  4. ^ Il Giornale, 13 luglio 2014
  5. ^ I Magnifici Dieci de Il Sole24ORE
  6. ^ Scheda film IMDb
  7. ^ Trailer IMDb
  8. ^ [1]
  9. ^ [2]
  10. ^ [3]
  11. ^ [4]
  12. ^ [5]
  13. ^ [6]
  14. ^ [7]
  15. ^ [8]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN185804099 · ISNI (EN0000 0003 5633 3771 · LCCN (ENno2011123655 · GND (DE1127166050 · BNF (FRcb16669802b (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2011123655