Le vie della città (film 1931)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Le vie della città
Viecitta.jpg
Silvia Sydney e Gary Cooper
Titolo originaleCity Streets
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1931
Durata83 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,20:1
Generepoliziesco, noir
RegiaRouben Mamoulian
SoggettoDashiell Hammett
SceneggiaturaMax Marcin, Oliver H.P. Garrett
ProduttoreE. Lloyd Sheldon (non accreditato)
Casa di produzioneParamount Pictures
Distribuzione in italianoParamount (1932)
FotografiaLee Garmes
MontaggioWilliam Shea
MusicheGerard Carbonara, Karl Hajos, Vee Lawnhurst, Ralph Rainger
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Le vie della città (City Streets) è un film del 1931 diretto da Rouben Mamoulian.

È stato indicato tra i migliori dieci film del 1931 dal National Board of Review of Motion Pictures.

Per il ruolo di Nan era stata inizialmente scelta Clara Bow.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni del proibizionismo, l'odissea giudiziaria di Nan, figlia di un gangster, ingiustamente incolpata dell'omicidio di un certo Blackie. In realtà l'omicida è Pap Cooley, ma il capobanda Big Fellow Maskal non permette che la verità venga fuori e progetta l'uccisione della ragazza quando questa uscirà di prigione. Ma il suo luogotenente The Kid salverà la ragazza in un colpo di scena finale, coronando anche il suo sogno d'amore.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Prodotto dalla Paramount Pictures, il film fu girato a New York, negli studi Astoria della Paramount a Queens.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Paramount Pictures, il film uscì nelle sale statunitensi il 18 aprile 1931.

Edizione italiana[modifica | modifica wikitesto]

Il doppiaggio italiano venne eseguito negli stabilimenti di Joinville-le-Pont, nei pressi di Parigi.[1]

Date di uscita[modifica | modifica wikitesto]

IMDb

  • Stati Uniti d'America: 18 aprile 1931
  • Austria: 6 novembre 1931
  • Portogallo: 18 gennaio 1932
  • Danimarca: 24 giugno 1932
  • Finlandia: 26 maggio 1975 (prima TV)

Titoli internazionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Austria: Pulverfaß New York
  • Brasile: Ruas da Cidade
  • Danimarca: Storbyens hajer
  • Francia: Les Carrefours de la ville
  • Germania: Straßen der Weltstadt
  • Grecia: Diki sou gia panta
  • Portogallo: Ruas da Cidade
  • Spagna: Las calles de la ciudad
  • Ungheria: Nagyvárosi utcák
  • Stati Uniti d'America: City Streets

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Retroscena della Hollywood italiana. Come scacciare il malumore. Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive., Cinema Illustrazione n. 31 del 1932

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema