Laura Luzzatto Coen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Laura Luzzatto Coen (Trieste, 9 febbraio 1911Firenze, 26 marzo 1995) è stata una bibliotecaria e traduttrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Diplomatasi a Trieste nel 1928, nello stesso anno si trasferisce a Firenze per frequentare la Facoltà di lettere e filosofia; nel 1932 discute la tesi di laurea su Niccolò Tommaseo con relatore Guido Mazzoni. Nel 1932-1933 frequenta la Scuola per Bibliotecari e Archivisti paleografi, sempre presso l’Università di Firenze. Dopo la laurea e la specializzazione, vince il posto presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, dove lavora dal 1933, occupandosi principalmente del «Bollettino delle pubblicazioni italiane», al 1939, anno in cui viene allontanata in ottemperanza delle Leggi razziali fasciste del novembre 1938 - Laura era infatti di origine ebrea, iscritta alla Comunità israelitica di Firenze dal 1930.

Nel gennaio 1938 si converte alla religione cattolica e sposa il musicista Luigi Dallapiccola, incontrato nel 1931. Reintegrata in Biblioteca dopo la Liberazione, viene promossa nel giugno 1948 direttore di biblioteca di 3ª classe. Nel 1950 va in pensione anticipata.

A partire dalla fine degli anni Cinquanta traduce dal tedesco numerose opere[1].

Dopo la morte di Dallapiccola, il 19 febbraio 1975, si dedica a ordinare il lascito del marito istituendo due Fondi, il primo presso l’Archivio Contemporaneo “Alessandro Bonsanti” del Gabinetto Vieusseux, il secondo presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.

Muore a Firenze nel 1995.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mario Ruffini, Laura Dallapiccola, storia di razzismo e libertà (part. 2), su wordsinfreedom.com. URL consultato il 12 marzo 2020.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN74862203 · ISNI (EN0000 0004 4472 6786 · SBN CFIV030274 · BAV 495/279799 · LCCN (ENn2019031477 · GND (DE1175489239 · BNF (FRcb148540301 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-74862203
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie