La sorgente del fiume

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La sorgente del fiume
La sorgentе del fiume.png
una scena del film
Titolo originale Trilogia: To livadi pou dakryzei
Paese di produzione Grecia, Francia, Italia, Germania
Anno 2004
Durata 170 min
Genere drammatico
Regia Theodoros Angelopoulos
Soggetto Theodoros Angelopoulos
Sceneggiatura Theodoros Angelopoulos, Tonino Guerra, Petros Markaris e Giorgio Silvagni
Fotografia Andreas Sinanos
Montaggio Giorgos Triandafyllou
Musiche Eleni Karaindrou
Scenografia Kostas Lambropoulos, Costas Dimitriadis e Giorgos Patsas
Interpreti e personaggi

La sorgente del fiume è un film di Theodoros Angelopoulos del 2004.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Grecia, anni trenta / anni quaranta.
In un villaggio di confine, la giovane Eleni, a cui è stato combinato il matrimonio con un compaesano ormai anziano, è innamorata invece del figlio di lui, e fugge col suo amato. Trovata una sistemazione, il ragazzo cerca lavoro come musicista di fisarmonica, mentre Eleni si occupa di due bambini per i quali è madre. Ma il padre del ragazzo non accetta che questi gli abbia sottratto la moglie e cerca di farsi valere, finché, rivedendo Eleni durante un ballo, muore di crepacuore. I due ritornano, assieme ai bambini, al loro paese, ma qui subiscono delle intimidazioni; inoltre un'alluvione sommerge il villaggio.
Arriva infine la guerra, in cui Eleni perde il marito (arruolatosi nell'esercito statunitense) e i figli (ritrovatisi a combattere in Grecia su fronti opposti).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema