La piazzetta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La piazzetta
PaeseItalia
Anno1956
Generevarietà
Durata40 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreRiccardo Billi, Mario Riva, Alba Arnova, Diana Dei, Nino Manfredi, Paolo Ferrari
IdeatoreDino Verde, Marcello Marchesi, Vittorio Metz
RegiaStefano De Stefani
MusicheLelio Luttazzi
Casa di produzioneRai
Rete televisivaProgramma Nazionale

La piazzetta è stato un programma televisivo italiano di genere Varietà, andato in onda sul Programma Nazionale per tre puntate, dal 15 al 29 novembre 1956.

Tra i primi varietà della televisione italiana, veniva trasmesso tutti i giovedì alle 21.50 (subito dopo Lascia o raddoppia?), in diretta dal Teatro Valle di Roma. Come tutti i varietà televisivi di quel tempo, era composto da sketch comici e da balletti. Questi ultimi, interpretati dalla ballerina Alba Arnova, erano collegati al contesto comico di cui discutevano i comici Riccardo Billi e Mario Riva. Proprio i due comici, nella rubrica fissa Avanti c'è posta, si travestivano da postini rivisitando in chiave leggera e comica i fatti di attualità.

Foto di scena con Paolo Ferrari, Diana Dei, Alba Arnova e Nino Manfredi

Altri partecipanti allo spettacolo: Nino Manfredi, Paolo Ferrari, Diana Dei.

La piazzetta venne chiuso all'improvviso dopo la terza puntata a causa di uno "scandalo": esibendosi la Arnova aveva indossato una calzamaglia color carne che, per via della trasmissione bianco e nero, aveva dato ai telespettatori l'impressione che stesse ballando a gambe nude e con parte delle natiche scoperte. Questo episodio spinse i vertici Rai (con l'intervento del Vaticano) a sospendere la trasmissione e a licenziare Alba Arnova dalla televisione pubblica.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione