La Torre Reggio Emilia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
U.S. La Torre
Colori sociali600px vertical HEX-A8A8A8 Red.svg Grigio e rosso
Dati societari
CittàReggio nell'Emilia
SedeVia Agosti 6
Reggio nell'Emilia
PaeseItalia Italia
FederazioneCONI
Fondazione1948
PresidenteItalia Raul Siligardi
Discipline
 Sito ufficiale

La Torre Reggio Emilia è una società polisportiva di Reggio nell'Emilia. Le sezioni pallavolistiche maschile e femminile hanno militato in più occasioni in Serie A.

Storia della società[modifica | modifica wikitesto]

La polisportiva U.S. La Torre nacque nel 1948, istituendo dapprima una squadra di calcio, e nel corso degli anni, corsi di atletica leggera, tennis tavolo, rugby e baseball. Oggi sono ancora attive le sezioni di pallacanestro, pattinaggio e volley femminile, attività nella quale l'Unione Sportiva ha ottenuto i suoi maggiori successi.

Nel 1984 il CONI attribuì alla società la stella d'argento al merito sportivo.

Storia della sezione pallavolo[modifica | modifica wikitesto]

Maschile[modifica | modifica wikitesto]

La sezione di pallavolo maschile nacque nel 1951; con Odone Federzoni allenatore, nel 1963 vinse il campionato di Serie B e fu promossa in A per la prima volta nella sua storia. Fu la seconda società reggiana a prendere parte al campionato di massima categoria dopo il Circolo Luna Amica (poi Universal Stiror), che era stato peraltro assorbito dalla stessa La Torre nel marzo 1959.

L'esperienza della La Torre nella massima serie maschile durò sette stagioni (dal 1963-64 al 1969-70) con miglior prestazione nel 1968-69 (sesto posto). Nel 1972 rinunciò all'iscrizione al campionato e fu sostituita, nel rappresentare al vertice la pallavolo cittadina, dal Volley Ball Club Reggiano, oggi Galileo Giovolley.

Femminile[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Pallavolo Reggio Emilia.

Particolarmente brillante fu il primo decennio della storia della La Torre femminile. Sorta nel 1962, nel febbraio 1965 si fuse con la Pallavolo Reggio Emilia, che già da un biennio militava in Serie A. Il club bianco-azzurro, patrocinato dalla Max Mara, vinse quattro scudetti consecutivi tra il 1964-65 e il 1967-68.

Nel 1974 si distaccò dall'Unione Sportiva La Torre e cambiò proprietà, venendo acquistata dal gruppo industriale Nelsen. La squadra della La Torre milita oggi in tornei dilettantistici regionali.

Storia della sezione pallacanestro[modifica | modifica wikitesto]

Alla fine anni '60 la squadra è approdata in serie B (seconda serie), retrocedendo nel campionato 1969-70. oggi la prima squadra milita in promozione ottenendo negli anni addietro il passaggio sempre alla seconda fase giungendo anche in semifinale, nell'anno in corso campionato 2012/2013, un avvio scoppiettante con 5 vittorie nelle prime sei partite

Fonti[modifica | modifica wikitesto]