La Jana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'attrice, vedi La Jana (attrice).
La Jana
comune
La Jana – Stemma
La Jana – Veduta
Localizzazione
StatoSpagna Spagna
Comunità autonomaFlag of the Valencian Community (2x3).svg Valencia
ProvinciaCastellón
Territorio
Coordinate40°30′46″N 0°15′10″E / 40.512778°N 0.252778°E40.512778; 0.252778 (La Jana)Coordinate: 40°30′46″N 0°15′10″E / 40.512778°N 0.252778°E40.512778; 0.252778 (La Jana)
Altitudine299 m s.l.m.
Superficie19,5 km²
Abitanti739 (2013)
Densità37,9 ab./km²
Comuni confinantiCanet lo Roig, Cervera del Maestre, Chert, San Mateo, Traiguera
Altre informazioni
Cod. postale12340
Prefisso(+34)...
Fuso orarioUTC+1
Codice INE12070
TargaCS
ComarcaBaix Maestrat
Cartografia
Mappa di localizzazione: Spagna
La Jana
La Jana
La Jana – Mappa
Sito istituzionale

La Jana è un comune spagnolo di circa 700 abitanti, situato nella comunità autonoma Valenciana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Si suppone che sia il sito in cui era situata Intibilis.

Secondo i bicchieri di Vicarello (o vasi Apollinari), Intibilis era era una mansio situata sulla via Augusta all'incrocio con la via Herculea che portava da Peñiscola a Saragozza[1]. Nei vasi Apollinari è riferita la distanza di "Intibilis" con Ildum (24 miglia romane) e con Dertosa (Tortosa) (27 miglia). La presenza di un insediamento romano sarebbe confermato dalla quantità di reperti romani ritrovati nell'area urbana. Il più importante è la statuina di bronzo di Ercole rinvenuta nel 1943 nella Plaza Mayor, che attesta l'esistenza di un oratorio per la protezione dei viaggiatori[2].

Formava parte de la baliato di Cervera. Fu signoria dell'Ordine di Malta dal 1233 al 1319, e in seguito signoria dell'Ordine di Montesa fino al XIX secolo. La carta puebla non è nota, risale probabilmente al decennio 1240; durante il priodo medevale fu una piccola comunità del baliato di Cervera. Nel 1540 divenne una città indipendente per decisione del Gran Maestre dell'ordine. Nel secolo XVIII, durante la Guerra di successione si schierò con Filippo di Borbón.

Demografia[modifica | modifica wikitesto]

Aveva 1.350 abitanti nel 1850, 2.232 nel 1900 e 908 nel 1994.

Evoluzione demografica
1990 1992 1994 1996 1998 2000 2002 2004 2005 2007 2008 2009 2010
955 921 908 848 823 812 792 820 828 828 830 820 799

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Spagna Portale Spagna: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Spagna