L'africana (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'africana
Titolo originaleDie Rückkehr
Paese di produzioneGermania, Italia, Francia
Anno1990
Durata105 min
Generedrammatico
RegiaMargarethe von Trotta
SoggettoMargarethe von Trotta
SceneggiaturaMargarethe von Trotta
FotografiaTonino Delli Colli
MontaggioNino Baragli
MusicheEleni Karaindrou
ScenografiaMassimo Antonello Geleng
Interpreti e personaggi

L'africana (Die Rückkehr) è un film del 1990 diretto da Margarethe von Trotta[1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Victor è un giornalista francese che convive con la tedesca Martha. Un giorno, persuaso da sua moglie, Victor accoglie in casa Anna, l'amica italiana di sua moglie reduce da una delusione con il suo amante Michel.

Tra i due scatta un sentimento di amore e Martha, tradita, decide di partire per il Mali per prestare servizio come dottoressa in un ospedale. Nel frattempo Anna e Victor decidono di sposarsi, ma Anna si sente male e viene ricoverata in ospedale: in fin di vita, inizia a pensare di essere stata vittima di una fattura da parte della ex amica.

Anna scrive a Martha, implorandola di tornare per poterle chiedere perdono. Martha, una volta tornata a Parigi, torna a stare con Victor: Anna scopre la situazione, ma Martha nel frattempo ha già deciso di ripartire per l'Africa.

Infine Victor decide di partire a sua volta per realizzare un reportage in Africa. Al suo ritorno scopre che le due amiche sono nel frattempo partite insieme per il Mali[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'Africana - Film - Cinema e Film - Il Sole 24 ORE, su cinema.ilsole24ore.com. URL consultato il 18 febbraio 2019.
  2. ^ L'africana (1990) | FilmTV.it. URL consultato il 18 febbraio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema