Ko de mondo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ko de mondo
Artista Consorzio Suonatori Indipendenti
Tipo album Studio
Pubblicazione 1994
Durata 54 min : 50 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Alternative rock
Post-punk
New wave
Etichetta I dischi del mulo
Produttore Consorzio Suonatori Indipendenti
Registrazione  
Consorzio Suonatori Indipendenti - cronologia
Album precedente
(1993)
Album successivo
(1994)
« In Ko de mondo c'è una netta rottura rispetto al passato: giusto in Celluloide accennavamo a dov'era andato a finire Jurij...

Lo scenario era cambiato: non più l'Impero Sovietico ma l'Europa e tutti i luoghi in cui finisce l'idea d'Europa. Ko de Mondo per noi vuol dire fine della terra. In realtà Codemondo è un paesino in provincia di Reggio Emilia, il cui nome significa capo del mondo. Scritto così può anche voler dire k.o. del mondo: il mondo occidentale al tappeto. »

(Giovanni Lindo Ferretti)

Ko de mondo (1994) è il primo album del Consorzio Suonatori Indipendenti (C.S.I.) il gruppo nato dalle ceneri dei CCCP Fedeli alla linea.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Come recitano le note di copertina, è stato composto, concepito, arrangiato, suonato e registrato nei mesi di agosto e settembre 1993 nel manoir "Le Prajou" in Finistère, Bretagna. Il nome è però una storpiatura di Codemondo, frazione di Reggio Emilia. Sul viaggio dei CSI in Francia è stata realizzata anche una VHS (in seguito DVD) dal titolo Ko de mondo, immagini sul finire della Terra.

Alla realizzazione dell'album hanno contribuito Giovanni Lindo Ferretti (canto), Massimo Zamboni (chitarre armoniose, grattugie), Giorgio Canali (chitarre disturbate), Francesco Magnelli (magnellophoni), Gianni Maroccolo (basso elettrico), Alessandro Gerbi (percussioni), Pino Gulli (batteria), Corale Mistica dell'Appennino Tosco Emilano (cori, in realtà si tratta dei componenti della band), Ginevra Di Marco (voce in La lune du Prajou e Home sweet home) e Marco Parente (percussioni in Del mondo).

I testi sono di Giovanni Lindo Ferretti; le musiche di Massimo Zamboni, Francesco Magnelli e Gianni Maroccolo.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. A tratti - 6:47
  2. Palpitazione tenue - 4:10
  3. Celluloide - 2:39
  4. Del mondo - 4:41
  5. Home sweet home - 3:39
  6. Intimisto - 4:21
  7. Occidente - 4:26
  8. Memorie di una testa tagliata - 6:38
  9. Finistère - 4:01
  10. La lune du Prajou - 3:26
  11. In viaggio - 4:57
  12. Fuochi nella notte - 4:56

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Ferretti (voce)
  • Massimo Zamboni (chitarra)
  • Giorgio Canali (chitarra)
  • Gianni Maroccolo (basso)
  • Francesco Magnelli (tastiere, magnellophoni)
  • Ginevra Di Marco (voce, cori)
  • Pino Gulli (batteria)
  • Alessandro Gerbi (percussioni)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock