Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Karōshi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Karōshi (過労死 karōshi?) è un termine giapponese che significa morte per troppo lavoro. Il Giappone è uno dei pochi paesi in cui questa categoria è riportata nelle statistiche delle cause di morte.

Le principali cause mediche di morte da karoshi sono attacco cardiaco dovuto a sforzo e stress.

Storia del fenomeno sociale[modifica | modifica wikitesto]

Il primo caso di karoshi è stato segnalato nel 1969 con la morte di un operaio di 29 anni nel reparto trasporti di un giornale giapponese.

Nel 1987, mentre l'interesse pubblico era aumentato, il Ministero del Lavoro giapponese ha cominciato a pubblicare le statistiche sul karoshi.

L'espansione economica internazionale delle multinazionali giapponesi ha diffuso oltreconfine la nozione di karoshi, verso paesi quali la Cina, la Corea e Taiwan.

Particolare scalpore, inoltre, ha fatto il caso di Miwa Sado, una reporter della televisione pubblica giapponese NHK, morta nel luglio 2013, a 31 anni, dopo aver svolto 159 ore di straordinario in un mese (e solo dopo quattro anni la Nhk ha dovuto rivedere le norme contrattuali in merito).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]