Judith Guest

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Judith Guest (Detroit, 29 marzo 1936) è una scrittrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Detroit, Michigan, nel 1936, vive e lavora nel Minnesota[1].

Pronipote del poeta Edgar Guest, si è laureata all'Università del Michigan e ha insegnato per tre anni prima di esordire nel 1976 con il romanzo Gente senza storia trasposto in pellicola nel 1980 col titolo Gente comune diretto da Robert Redford, vincitore di quattro premi Oscar[2].

In seguito ha pubblicato altri quattro romanzi e un saggio[3].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Saggi[modifica | modifica wikitesto]

  • The Mythic Family (1988)

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Biography of Judith Guest, su poemhunter.com. URL consultato il 27 gennaio 2018.
  2. ^ (EN) A Literary Sensation and Newly Rich, Judith Guest Is Author of (but Not One of The) Ordinary People, su people.com. URL consultato il 27 gennaio 2018.
  3. ^ Intervista tratta dal Language Arts Journal of Michigan
  4. ^ (EN) Albo d'oro, su sas.rochester.edu. URL consultato il 3 ottobre 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN79316317 · ISNI (EN0000 0001 1072 6487 · Europeana agent/base/74159 · LCCN (ENn81019606 · NDL (ENJA00441933 · WorldCat Identities (ENlccn-n81019606