Josef Musil

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Josef Musil
Josef Musil 1969.jpg
Musil nel 1969 con la maglia della Panini
Nazionalità Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Alzatore
Carriera
Squadre di club
1969-1970Pallavolo Modena
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Argento Tokyo 1964
Bronzo Città del Messico 1968
Transparent.png Campionati mondiali di pallavolo maschile
Argento Mosca 1952
Oro Parigi 1956
Argento Rio de Janeiro 1960
Argento Unione Sovietica 1962
Oro Cecoslovacchia 1966
Transparent.png Campionati europei di pallavolo maschile
Oro Bucarest 1955
Oro Praga 1958
Argento Istanbul 1967
 

Josef Musil (Kostelní Lhota, 3 luglio 1932Praga, 26 agosto 2017[1]) è stato un pallavolista cecoslovacco, dal 1993 ceco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni 1950 - 1960, Musil fu una delle maggiori stelle della pallavolo mondiale[2].

Nel 1946 si trasferisce con i suoi genitori a Praga dove inizia ad eccellere nella pallavolo. In Cecoslovacchia vince sette campionati [3]; trasferitosi in Italia, ottiene uno scudetto con la Panini Modena nel 1970[4]

Con la selezione della Cecoslovacchia ha ottenuto più di trecento presenze[5] conquistando due medaglie d'oro e quattro d'argento ai Mondiali, tre ori e due argenti agli Europei e un argento e un bronzo ai Giochi olimpici.[6]

Nel 2001 è stato nominato miglior giocatore ceco di pallavolo del XX secolo e uno dei migliori otto giocatori del secolo da parte della FIVB assieme a Karch Kiraly, Lorenzo Bernardi, Hugo Conte, Renan Dal Zotto, Katsutoshi Nekoda, Konstantin Reva e Tomas Wojtowicz.[7]

Nel 2004 è stato incluso nella Volleyball Hall of Fame assieme alla statunitense Karolyn Kirby, al giapponese Seiji Oko e alla cubana Mireya Luis.[8]

Nel 2009 ha ricevuto la medaglia Za zásluhy, la maggiore decorazione ceca.[9]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2004 è stato inserito nella Hall of Fame della pallavolo. In 28 ottobre 2009 è stato insignito della Medaglia al merito della Repubblica Ceca.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Opustil nás Josef Musil...
  2. ^ FIVB, Former Volleyball star Jozef Musil receives Medal of Merit [collegamento interrotto], su old.cev.lu, 29 ottobre 2009. URL consultato il 9 maggio 2013.
  3. ^ Volleyball Hall of Fame, Josef Musil, su volleyhall.org. URL consultato il 7 febbraio 2016.
  4. ^ Legavolley, Joseph Musil al PalaPanini, vinse il primo scudetto gialloblù con la Panini 1970, su legavolley.it, 13 maggio 2010. URL consultato il 9 maggio 2013.
  5. ^ Legavolley, Scheda del Amaro più Loreto, su legavolley.it. URL consultato il 9 maggio 2013.
  6. ^ Londra2012.com (Coni), Pallavolo 1964-2012, su londra2012.coni.it. URL consultato il 9 maggio 2013.
  7. ^ TopEndSports, Who is the All Time Greatest Volleyball Player, su topendsports.com. URL consultato il 9 maggio 2013.
  8. ^ New Hampshire Wildcats, UNH'S KIRBY INDUCTED INTO VOLLEYBALL HALL OF FAME [collegamento interrotto], su unhwildcats.com, 9 maggio 2004. URL consultato il 9 maggio 2013.
  9. ^ Novinky, novinky.cz, 28 ottobre 2009, http://www.novinky.cz/domaci/182832-prezident-udelil-23-vyznamenani-ocenil-gotta-i-vanu.html. URL consultato il 9 maggio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo Portale Pallavolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallavolo