José Manuel Moreno Periñán

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
José Manuel Moreno Periñán
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 180 cm
Peso 79 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Pista
Ritirato 2000
Carriera
Squadre di club
1994-1995Kelme
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Campionati del mondo 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al febbraio 2018

José Manuel Moreno Periñán (Amsterdam, 7 maggio 1969) è un ex pistard spagnolo, campione olimpico nel chilometro a cronometro ai Giochi di Barcellona 1992.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Soprannominato Ratón, nacque ad Amsterdam da genitori emigrati originari di Chiclana de la Frontera, in Andalusia[1]. Tornato in patria all'età di nove anni, cominciò a gareggiare nel ciclismo all'età di 15 anni, diventando presto specialista delle gare veloci su pista, soprattutto cronometro e velocità[2].

Fu attivo tra i dilettanti dal 1988 al 1993, e tra gli Elite, a seguito dell'unificazione delle categorie dilettanti e professionisti, dal 1994 al 2000. Raggiunse l'apice della carriera il 27 luglio 1992, durante i Giochi olimpici svoltisi a Barcellona, quando, da favorito e spinto dal pubblico casalingo, vinse con netto margine la medaglia d'oro nel chilometro a cronometro[3]. Partecipò anche ai Giochi di Seul 1988 e Atlanta 1996, ma senza vincere medaglie.

Prima del titolo olimpico si era aggiudicato anche un titolo mondiale sempre nel chilometro, nel 1991 a Stoccarda, e due medaglie d'oro, nella velocità e nel chilometro, ai Giochi del Mediterraneo 1991 ad Atene; in carriera fece inoltre suoi numerosi titoli nazionali spagnoli nelle specialità del chilometro, della velocità e della velocità a squadre.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Campionati spagnoli, Velocità
Campionati spagnoli, Chilometro a cronometro
Campionati spagnoli, Velocità
Campionati spagnoli, Chilometro a cronometro
Campionati spagnoli, Velocità
Campionati spagnoli, Chilometro a cronometro
Campionati del mondo, Chilometro a cronometro
Campionati spagnoli, Velocità
Campionati spagnoli, Chilometro a cronometro
Giochi del Mediterraneo, Velocità
Giochi del Mediterraneo, Chilometro a cronometro
Giochi olimpici, Chilometro a cronometro
Campionati spagnoli, Velocità
Campionati spagnoli, Chilometro a cronometro
Campionati spagnoli, Chilometro a cronometro
Campionati spagnoli, Velocità a squadre (con Diego Ortega e Juan Manuel Sánchez)
1ª prova Coppa del mondo, Chilometro a cronometro (Cali)
Campionati spagnoli, Velocità
Campionati spagnoli, Velocità a squadre (con Diego Ortega e Juan Manuel Sánchez)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Seul 1988 - Velocità: eliminato al 1º t. ripescaggio
Barcellona 1992 - Velocità: 8º
Barcellona 1992 - Chilometro a cr.: vincitore
Atlanta 1996 - Velocità: eliminato agli ottavi di f.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Medaglia d'oro dell'Ordine reale del Merito Sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'oro dell'Ordine reale del Merito Sportivo
— Madrid, 21 dicembre 1994[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Casi 400 participantes se dan cita en el homenaje a Moreno Periñán, su andaluciainformacion.es. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  2. ^ (ES) Moreno Periñán, el oro en Barcelona que destapó el ciclismo en pista español, su mundodeportivo.com. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  3. ^ (EN) Cycling at the 1992 Barcelona Summer Games: Men's 1,000 metres Time Trial, su sports-reference.com. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  4. ^ El deporte español premia a todos sus héroes (PDF), su hemeroteca-paginas.mundodeportivo.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]