Jorge Manuel Theotocópuli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jorge Manuel Theotocópuli
Ritratto di El Greco

Jorge Manuel Theotocópuli (Toledo, 1578Toledo, 1631) è stato un pittore, scultore e architetto spagnolo.

Era il figlio naturale di El Greco. Fu educato da suo padre di cui fu allievo e valido collaboratore.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio naturale di El Greco e di Jerónima de las Cuevas[1] apprese l'arte della pittura lavorando nell'atelier del padre, quindi, a partire dal 1603, collaborò ufficialmente con lui alla realizzazione della pala d'altare di Illescas.
Nello stesso anno Jorge sposò Alfonsa de los Morales, dalla quale ebbe un figlio nel 1604: Gabriel de los Morales.

Solo nel 1607 iniziò a produrre delle opere proprie, come la pala di Titulcia, nella quale seguì ancora il manierismo del padre, distinguendosene però grazie ad uno stile tutto personale, sebbene la qualità dei suoi lavori sia rimasta sempre e comunque inferiore a quella del suo celebre genitore.

Il 31 marzo del 1614 El Greco nominò Jorge erede universale dei suoi beni e morì poco dopo, il 7 aprile. Jorge fece allora l'inventario dell'atelier, includendo le opere incompiute; ma nel 1621, quando si risposò[2], l'elenco dei suoi beni comprendeva dei quadri di El Greco che nel primo inventario non apparivano affatto!
Nel 1618 le suore del Convento della chiesa di S. Domenico in Antigua ruppero l'accordo siglato nel 1612 concernente la costruzione di una tomba di famiglia all'interno della chiesa e ottennero che i resti di El Greco e della prima moglie di Jorge venissero portati altrove. Jorge trasferì allora le due salme nel monastero di S. Torquato. Questo monastero fu però distrutto nel 1868.

Dopo la morte di suo padre Jorge Manuel lasciò la pittura per dedicarsi all'architettura. Seguì pertanto la scuola di Francisco Herrera il Vecchio assieme a Nicolas de Vergara il giovane e a Juan Bautista Monegro. Dal 1612 al 1618 partecipò alla costruzione del municipio di Toledo. Nel 1625 ottenne la nomina di Maestro scultore e Architetto della Cattedrale di Toledo, per la quale lavorò alla costruzione della cappella Ochavo e della cupola della cappella "Mozarave" di Enrique Egas.

Jorge Manuel Theotocópuli morì quasi in miseria, e i suoi ultimi beni furono acquisiti dall'Hospital de Tavera con il quale aveva un contenzioso. Aveva solo 53 anni.

L'Arte di Jorge Manuel[modifica | modifica wikitesto]

Lo stile di Jorge Manuel riprende molti elementi compositivi, formali e cromatici propri di suo padre, accentuandone gli effetti. Le forme sono ancora più allungate. Il disegno è poco scorrevole e racchiuso. I colori sono poveri e molto scuri. Pare che Jorge Manuel abbia terminato certi quadri di suo padre, come il "Laocoonte", piuttosto che averlo venduto quando, nell'inventario dell'atelier, era stato dichiarato "incompiuto". L'atelier di El Greco restò dunque attivo dopo la morte dell'artista, sotto la giurisdizione di Jorge Manuel e senza dubbio anche dopo la morte di quest'ultimo.

Opere attribuite a Jorge Manuel[modifica | modifica wikitesto]

Pittura[modifica | modifica wikitesto]

  • Pala d'altare di Titulcia
  • La famiglia di Jorge Manuel - circa 1620 - olio su tela - Museo San Fernando - Madrid
  • L'Expolio - circa il 1606, rifacimento dell'opera di El Greco - Museo del Prado - (firmato Je Manuel Theotocopuli)
  • La sepoltura del conte d'Orgaz - Copia della parte inferiore della tela di El Greco - Museo du Prado - Attribuita a Jorge Manuel
  • Pala d'altare di Illescas, dipinta in collaborazione con suo padre

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

  • Municipio di Toledo
  • Cappella Ochavo della Cattedrale di Toledo
  • Cupola della Cappella Mozarabe della Cattedrale di Toledo

Opere di El Greco attribuite a lui e agli artisti del suo atelier[modifica | modifica wikitesto]

  • Il santo volto -1586-1595 - olio su tela - Museo del Prado
  • Il santo volto -1577-1580 - olio su tela - Collezione privata
  • Il Salvatore - 1605-1610 - olio su tela - Casa Museo di El Greco - Toledo
  • Il Salvatore - 1608-1614 - olio su tela - Museo del Prado
  • Il Salvatore - 1608-1614 - olio su tela - Museo del Prado
  • Il Salvatore - 1608-1614 - olio su tela - Museo di belle arti - Cáceres
  • Il Salvatore - 1600 - olio su tela – Galleria Parmeggiani - Reggio Emilia
  • L'incoronazione della Vergine - 1591-1592 – olio su tela - Museo del Prado (firmato)
  • L'incoronazione della Vergine - 1591-1592 – olio su tela - Monastero di Guadalupe
  • Ritratto della Vergine – 1595-1600 - olio su tela - Museo del Prado (firmato)
  • Ritratto della Vergine – 1595-1600 - olio su tela - Museo di Strasburgo (firmato)
  • Mater Dolorosa – 1610-1614 - olio su tela - Staatliche Museum - Berlino
  • La Pentecoste - 1597-1600 - olio su tela - Museo del Prado (firmato)
  • La Pentecoste – circa 1620 - olio su tela - Collezione privata
  • S. Francesco e Frate Leone meditano sulla morte - 1600-1614 - olio su tela - Museo del Prado (firmato da El Greco)
  • S. Francesco e Frate Leone meditano sulla morte - 1600-1614 - olio su tela - National Gallery - Ottawa
  • S. Francesco e Frate Leone meditano sulla morte - 1650- olio su tela - Museo del Louvre - Parigi
  • Cristo porta la Croce - 1605 - olio su tela - El Bonillo - Albacete
  • S. Gerolamo penitente - 1605 - olio su tela - Museo del Prado
  • S. Giovanni Battista e S. Giovanni evangelista - 1610 – olio su tela – Museo del Prado
  • S. Giovanni evangelista - 1620 – olio su tela – Museo Cerralbo - Madrid
  • S. Giovanni Battista - 1605 - olio su tela – Museo di belle arti - Valencia
  • S. Giovanni Battista - 1600 - olio su tela – De Young Memorial Museum - San Francisco
  • S. Giovanni evangelista - 1605 – olio su tela – Museo del Prado
  • S. Giovanni evangelista - 1605-1610 – olio su tela – Casa di El Greco – Toledo
  • S. Giovanni evangelista - 1610 – olio su tela – Cattedrale di Toledo
  • S. Giovanni evangelista - 1614 – olio su tela – Collezione privata - New York
  • S. Andrea -1614 - olio su tela – County Museum - Los Angeles
  • S. Luca - 1614 - olio su tela – Museum of Art - Indianapolis
  • S. Matteo - 1614 - olio su tela – Museum of Art - Indianapolis
  • S. Simone - 1614 - olio su tela – Museum of Art - Indianapolis
  • S. Giacomo – 1608-1614 - olio su tela – Museo del Prado
  • S. Giacomo – 1610 - olio su tela – Cattedrale di Toledo
  • Santiago il minore – 1610 - olio su tela – Casa di El Greco- Toledo
  • Santiago il minore – 1610 - olio su tela – Collezione Privata - Chicago
  • Santiago il minore – 1614 - olio su tela – Oxford
  • S. Paolo - 1614 - olio su tela – Museo del Prado
  • S. Paolo - 1614 - olio su tela – Cattedrale di Toledo
  • S. Paolo – 1610 - olio su tela – Casa di El Greco- Toledo
  • S. Paolo - 1610 - olio su tela – Museo di belle arti - Oviedo
  • Battesimo di Cristo - Pala d'altare di Tavera - Ospedale di Tavera

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Si sa molto poco di costei e dei suoi rapporti con il pittore. Nella pagina dedicata a El Greco si legge infatti: "Non ci sono conferme del fatto che convivesse con la sua compagna spagnola, Jerónima de Las Cuevas, che probabilmente non sposò mai. La donna fu la madre del suo unico figlio, Jorge Manuel, che diventò a sua volta un pittore aiutando il padre e continuando a imitare il suo stile compositivo per anni dopo averne ereditato la bottega." E prosegue nella Nota n°9: "Sembra che Doña Jerónima de Las Cuevas sia sopravvissuta a El Greco e che, anche se il Maestro riconosceva come propria famiglia sia lei che il figlio, non l'abbia mai sposata. Il fatto ha disorientato gli studiosi, anche perché viene citata in numerosi documenti, tra cui il testamento dell'artista. La maggior parte ha concluso che El Greco in gioventù avesse contratto un matrimonio infelice e che quindi non abbia poi voluto legalizzare alcun altro legame.
  2. ^ Alfonsa de los Morales, sua prima moglie, era morta nel 1617
  3. ^ Eseguito da El Greco, questo ritratto è molto probabilmente quello della madre di Jorge Manuel, ma non vi è certezza. Pertanto il suo titolo ufficiale è "Ritratto di donna". Fu copiato da Cézanne nel 1878-79
  4. ^ Opera incompiuta de El Greco, terminata da Jorge Manuel
  5. ^ Una versione di S. Pietro e S. Paolo di El Greco datata la prima metà de XVII secolo, dopo la morte di El Greco
  6. ^ Una versione d'atelier che si trova su Wikimedia sotto il nome di El Greco. Un'altra versione molto simile di questa tela è quella del Prado, firmata da Jorge Manuel
  7. ^ Questo famoso ritratto d’un monaco è considerato dal 1983 come quello di un Gesuita, opera di un successore di El Greco, non escluso Jorge Manuel. Datato 1664
  8. ^ Una delle tre versioni conosciute di S. Giovanni dipinte da El Greco e dai suoi collaboratori d'atelier

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Vedi bibliografia di El Greco
  • Laetitia Ruiz Gomez, Catalogues des Collections du Museo del Prado, 2007
  • Per una bibliografia più completa riferirsi al Museo Nacional del Prado: Enciclopedia On-Line, onglet Jorge Manuel Theotocopouli [1]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • "La famiglia del pittore" è riprodotta sul sito: [2]
Controllo di autoritàVIAF (EN25473660 · ISNI (EN0000 0000 8207 0694 · LCCN (ENn2001004201 · GND (DE122000927 · ULAN (EN500026646 · CERL cnp00567399