John Kennedy (calciatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Kennedy
John Kennedy (Scottish footballer).jpg
Nazionalità Scozia Scozia
Altezza 188 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Celtic
Ritirato 13 novembre 2009
Carriera
Squadre di club1
1999-2008 Celtic 28 (1)
2008 Norwich City 16 (2)
2008-2009 Celtic 0 (0)
Nazionale
2002-2004 Scozia Scozia U-21 15 (1)
2004 Scozia Scozia 1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 aprile 2009

John Kennedy (Bellshill, 18 agosto 1983) è un ex calciatore scozzese, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Kennedy è il nipote di Jimmy Delaney, ex giocatore di Celtic e Manchester United. Esordì nel 1999 e nel 2004 venne messo sotto osservazione dagli scout del Milan[1]. Proprio in quell'anno subì un gravissimo infortunio al ginocchio durante il suo esordio in nazionale. Fu l'inizio del calvario che lo portò successivamente al ritiro.[2] . Dopo il suo ritorno al calcio giocato, e un nuovo drammatico infortunio al ginocchio durante un match di Champions League [3], venne mandato in prestito al Norwich City dove subì un ennesimo infortunio ai legamenti della caviglia[4] [5].

Rientrato in Scozia, visto anche il perdurare dei problemi al ginocchio decise di smettere di giocare[6] intraprendendo per il Celtic il ruolo di osservatore[7][8].

Dal 2010, inoltre, presiede il UK based charity Football Aid.[9]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Celtic: 2000-2001, 2001-2002, 2003-2004, 2005-2006, 2006-2007
Celtic: 2000-2001, 2003-2004, 2004-2005, 2006-2007
Celtic: 1999-2000, 2000-2001, 2005-2006, 2008-2009

Note[modifica | modifica wikitesto]