Jill Munroe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jill Munroe
Jill, il sex-appeal
Jill, il sex-appeal
Saga Charlie's Angels
Autore Ivan Goff e Ben Roberts
1ª app. in Gli Angeli
Ultima app. in Vecchio sentiero per un Angelo"
Interpretato da Farrah Fawcett
Voce italiana Rita Savagnone
Sesso Femminile
Professione Detective
Pilota di grand prix
Parenti Kris Munroe (sorella), relazione: Steve Carmody (fidanzato, deceduto)
Principe Eric Railman (flirt)

Jill Munroe[1] è un personaggio della serie televisiva Charlie's Angels interpretato da Farrah Fawcett. Nonostante sia apparsa solo nella prima stagione, è quello che più ha contribuito a contraddistinguere la serie rendendola un cult movie.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Jill è il personaggio dinamico, estroverso, divertente e più affascinante della serie, e grazie al grande temperamento artistico e il "sex-appeal" di Farrah Fawcett, diventa l'emblema della serie. È l'angelo sportivo e atletico. Nel telefilm, la vediamo insegnare basket ad una squadra di bambini, giocare a tennis, nuotare, giocare a bowling, andare sullo skateboard. È un personaggio attivo ma che sa esaltare anche la propria femminilità: è molto frequente vederla su copertine e poster di riviste di moda. Guida una Ford Mustang Cobra II, bianca con strisce blu.

Con i suoi interessi per oroscopi, meditazione e filosofie orientali spesso usati per animare l'inizio o la fine degli episodi, rappresenta l'anima più freak della California degli anni '70, in cui gli episodi della serie sono ambientati.

Dopo il primo anno, lascia l'agenzia di Charlie Townsend per diventare pilota di grand prix e cede il posto a sua sorella minore, Kris Munroe (interpretata da Cheryl Ladd). Jill tornerà a trovare la sorella Kris, nella serie, per sei volte successivamente:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In realtà - sebbene sin dalla prima apparizione di Jill e poi di Kris, il cognome dei due Angeli sia stato sempre comunemente scritto come "Munroe" - in una scena del terzo episodio della quinta stagione della serie (la terza parte di Angeli alle Hawaii), esso si rivela un errore. Nel suddetto episodio, Kris viene rapita e la sua auto viene trovata da un'anziana signora sensitiva (Jane Wyman). Quando si avvicina al veicolo, la donna trova la carta di registrazione dell'auto, ove si legge che l'auto è registrata a nome di "Kristine Monroe" e non "Munroe" come si è sempre creduto. (Qui uno screenshot dall'episodio).
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione