Jeff Noon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jeff Noon

Jeff Noon (Droylsden, 1957) è uno scrittore e sceneggiatore britannico, vincitore del Premio Arthur C. Clarke nel 1994 e del Premio John Wood Campbell per il miglior nuovo scrittore nel 1995 con il romanzo distopico Le piume di Vurt (Vurt).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1957 a Droylsden, cittadina della contea della Greater Manchester, dopo gli studi all'Università di Manchester, muove i primi passi nella scena punk inglese e nelle arti visive, prima di scrivere commedie teatrali. Dietro suggerimento di un amico inizia a lavorare su quello che diventerà il suo esordio Le piume di Vurt, primo capitolo di una quadrilogia fantascientifica comprendente anche Polline, Alice nel paese dei numeri (ideale seguito del capolavoro di Lewis Carroll) e Nymphomation. Le sue opere sfuggono a semplicistiche etichette di genere e si collocano, a detta dello stesso autore, in un territorio post-pulp e avantpop.[1]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Racconti[modifica | modifica wikitesto]

Opere teatrali[modifica | modifica wikitesto]

  • 1986 Woundings
  • 2000 Vurt - The Theatre Remix
  • 2001 Somewhere The Shadow
  • 2003 The Modernists

Sceneggiature[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1] [2] Vedi i dati biografici sui siti Goodreads e Weebly
  2. ^ [3] Considerazioni nel ventennale del romanzo
  3. ^ [4] Recensione su Fantasy Book Review
  4. ^ [5] Recensione su Librinuovi
  5. ^ [6] Recensione su The Guardian

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN66583697 · LCCN: (ENn94050424 · ISNI: (EN0000 0000 6307 9255 · GND: (DE115706607 · BNF: (FRcb12570829p (data)