Jeanne Doré

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jeanne Doré
Paese di produzioneItalia
Anno1938
Durata88 min
Dati tecniciB/N
Generedrammatico
RegiaMario Bonnard
SoggettoTristan Bernard
SceneggiaturaTommaso Fabbri (Tomaso Smith), Mario Bonnard
ProduttoreScalera Film
Distribuzione in italianoScalera Film
FotografiaUbaldo Arata, Otello Martelli
MontaggioGabriele Varriale
MusicheGiuseppe Mulè, Ezio Carabella
ScenografiaCarlo Enrico Rava
Interpreti e personaggi

Jeanne Doré è un film del 1938 diretto da Mario Bonnard.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jacques Dorè ha una relazione con Fanny una donna sposata. Quando lei si trova in difficoltà economiche la vuole aiutare chiedendo un prestito ad un ricco borghese che oltre a rifiutargli il denaro offende la donna. Jacques lo uccide e al processo viene condannato alla deportazione. Vorrebbe rivedere Fanny per un'ultima volta ma la donna per paura dello scandalo rifiuta. Sarà Jeanne, madre di Jacques a presentarsi nel parlatorio come la donna amata promettendo al ragazzo di non dimenticarlo mai.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema