Jan Kazimierz Denhoff

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jan Kazimierz Denhoff
cardinale di Santa Romana Chiesa
Italian Jan Kazimierz Denhoff.png
Ritratto del cardinale Denhoff
Template-Cardinal (Bishop).svg
Incarichi ricoperti
Nato 8 giugno 1649, Varsavia
Ordinato presbitero in data sconosciuta
Nominato vescovo 10 novembre 1687 da papa Innocenzo XI (poi beato)
Consacrato vescovo 14 dicembre 1687 dal cardinale Carlo Pio di Savoia
Creato cardinale 2 settembre 1686 da papa Innocenzo XI
Deceduto 20 giugno 1697 (48 anni), Roma

Jan Kazimierz Denhoff (anche Dönhoff) (Varsavia, 8 giugno 1649Roma, 20 giugno 1697) è stato un cardinale e vescovo cattolico polacco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Varsavia l'8 giugno 1649, figlio di Teodoro Denhoff e Katarzyna Franciszka Bessen.Aveva due fratelli, Henryk e Franciszek Teodor e, inoltre, due sorelle, Elżbieta e Urszula. Il suo padrino era l'ex cardinale e re polacco Jan II Kazimierz Waza.

Papa Innocenzo XI lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 2 settembre 1686 ed il 30 settembre successivo ricevette la berretta ed il titolo di San Giovanni a Porta Latina.

Il 10 novembre 1687 fu nominato vescovo di Cesena.

Morì il 20 giugno 1697 all'età di 48 anni.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Cardinale presbitero di San Giovanni a Porta Latina Successore CardinalCoA PioM.svg
Stefano Agostini 30 settembre 1686 - 20 giugno 1697 Sperello Sperelli
Predecessore Vescovo di Cesena Successore BishopCoA PioM.svg
Pietro Francesco Orsini, O.P. 10 novembre 1687 - 2 giugno 1697 Giovanni Fontana
Predecessore Camerlengo del Collegio Cardinalizio Successore Emblem Holy See.svg
Pier Matteo Petrucci 10 gennaio 1695 - 2 gennaio 1696 Leandro Colloredo, C.O.
Controllo di autoritàVIAF: (EN39717787 · LCCN: (ENn87861275 · GND: (DE10010374X