Isidoro Pentorio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isidoro Pentorio, B.
vescovo della Chiesa cattolica
BishopCoA PioM.svg
Incarichi ricoperti Vescovo di Asti
Nato 1568 ca.
Consacrato vescovo 12 marzo 1619
Deceduto 1621

Isidoro Pentorio (Milano, 15681621) è stato un vescovo cattolico italiano.

È stato vescovo di Asti, in carica solamente per tre anni (1618-1621).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Apparteneva all'ordine dei barnabiti.
Il duca Carlo Emanuele I di Savoia, da sempre protettore e benefattore dell'ordine barnabita, caldeggiò la sua nomina con lo scopo di venire in possesso dei feudi astigiani ancora di proprietà della diocesi (manovra già tentata precedentemente durante l'episcopato di monsignor Aiazza).

Il breve mandato del Pentorio e la ferma opposizione della Santa sede non fecero raggiungere al Savoia le proprie mire.

Sinodi Diocesani[modifica | modifica wikitesto]

Nessuno

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • G. Assandria, Il libro verde della Chiesa di Asti.
  • Pietro Giovanni Boatteri,Serie cronologica-storica de'Vescovi della Chiesa d'Asti, Asti 1807
  • Gaspare Bosio, Storia della Chiesa di Asti, Asti 1894
  • Gabotto F., Le più antiche carte dell'archivio capitolare di Asti (Corpus Chart. Italiae XIX). Pinerolo Chiantore-Mascarelli 1904
  • Lorenzo Gentile Storia della Chiesa di Asti, Asti 1934
  • Ughelli,in Italia Sacra, Astenses Episcopi, Venezia 1719
  • Carlo Vassallo, Gli Astigiani sotto la denominazione straniera, Firenze 1879
  • Guglielmo Visconti, Diocesi di Asti e Istituti di vita religiosi, Asti 2006

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vescovo di Asti Successore Capitolo di Asti.PNG
Giovanni Stefano Aiazza 1618 - 1621 Ottavio Broglia
Controllo di autorità VIAF: (EN304920729