Ippolito Francesco Albertini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ippolito Francesco Albertini (Crevalcore, 26 ottobre 1662Bologna, 26 marzo 1738) è stato un medico italiano.

Professore universitario a Bologna, pubblicò studi su lesioni cardiache, che furono di riferimento nella cardiologia dei secoli a venire.[1]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Animadversiones super quibusdam difficilis respirationis vitiis a laesa cordis et praecordium structura pendentibus (1726)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ippolito Francesco Albertini, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 18 dicembre 2011.
Controllo di autorità VIAF: (EN21228249 · LCCN: (ENn88095676 · SBN: IT\ICCU\TO0V\162100 · ISNI: (EN0000 0000 6119 7186 · GND: (DE17252265X · BAV: ADV10007615