Invito a cena con vampiro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Invito a cena con vampiro
Titolo originaleMom's Got a Date with a Vampire
PaeseStati Uniti d'America, Canada
Anno2000
Formatofilm TV
Generecommedia drammatica, fantasy
Durata85 min
Lingua originaleinglese
Rapporto4:3
Crediti
RegiaSteve Boyum
SoggettoLindsay Naythons
SceneggiaturaRobert Keats
Interpreti e personaggi
FotografiaMichael Storey
MontaggioAlan Cody
MusicheChristopher Brady
ScenografiaOleg M. Savytski
ProduttoreDon Schain
Produttore esecutivoClifford Alsberg, Michael J. Nathanson, Bettina Sofia Viviano
Casa di produzioneUpstart Productions
Prima visione
Data13 ottobre 2000
Rete televisivaDisney Channel

Invito a cena con vampiro (Mom's Got a Date with a Vampire) è un film per la televisione del 2000.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Adam Hansen è un ragazzo che, con il suo migliore amico Duffy, riesce a trovare i biglietti per il concerto del suo gruppo musicale preferito, gli Headless Horseman. Mentre sua sorella Chelsea è in agitazione perché il suo ragazzo del cuore l'ha invitata ad uscire, ma i due hanno un problema. La mamma infatti non lascerà mai uscire né Chelsea con Peter e ne tanto meno manderà al concerto Adam. Così i due decidono di organizzarle un appuntamento galante insieme ad un uomo misterioso che, in seguito, si scoprirà essere nientedimeno che un vampiro.

Controversie[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha subito delle pesanti critiche subito dopo la prima messa in onda su Zoog Disney nel 2000. La controversia riguardava una scena in cui Dimitri si lecca le labbra guardando il cane di famiglia, probabilmente perché era interessato a banchettare su di esso. La scena è stata rimossa dalla messa in onda successiva, e dal 2010 non è disponibile né su DVD né su VHS.

Cast[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]