Interstate 95

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
U.S. Interstate 95
I-95.svg
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Mappa della U.S. Interstate 95
Dati
Classificazione Autostrada
Inizio Miami
Fine U.S. Route 2 nei pressi di Houlton
Lunghezza 3098 km
Direzione sud-nord
Data apertura 1957
Percorso
Località servite Miami, Ft. Lauderdale, Jacksonville, Richmond, Baltimora, Washington, Filadelfia, New York, Providence, New Haven, Boston, Portsmouth
Principali intersezioni I-10.svg I-10 a Jacksonville (Florida)

I-20.svg I-20 vicino Florence (South Carolina)
I-40.svg I-40 vicino Benson (North Carolina)
I-85.svg I-85 a Petersburg (Virginia)
I-64.svg I-64 a Richmond (Virginia)
I-76.svg I-76 a Filadelfia (Pennsylvania)
I-80.svg I-80 vicino New York City
I-91.svg I-91 a New Haven (Connecticut)

I-90.svg I-90 vicino Boston (Massachussets)

La Interstate 95 (I-95) è la principale autostrada nella East Coast degli Stati Uniti d'America,[1] con un percorso per la maggior parte parallelo all'Oceano Atlantico, che da nord parte dallo Stato settentrionale del Maine fino ad arrivare a sud a Downtown Miami in Florida, e serve alcune delle aree urbane più popolose degli States, includendo Boston, Providence, New Haven (Connecticut), la città di New York, Filadelfia, Baltimora, Washington (District of Columbia), Richmond (Virginia); Jacksonville, il Kennedy Space Center e Miami (in Florida).

Si tratta della più lunga rotta nord–sud dello Interstate Highway System, ed ha sostituito nei tragitti a lungo e medio raggio le vecchie strade e autostrade nazionali U.S. Routes, principalmente la U.S. Route 1. Le sezioni più vecchie della I-95, che includevano alcune autostrade private a pedaggio nazionalizzate, precedettero il Sistema di Autostrade Interstatali; la rotta deve essere ancora completata nel tratto tra Pennsylvania e New Jersey. La costruzione del tratto mancante è prevista verso la fine del 2018.[2]

Tragitto[modifica | modifica sorgente]

I due tratti della Interstate I-95 compiono un tragitto di 1 925 mi (3 098 km). Il termine meridionale della I-95 (nella contea di Miami-Dade denominata la The Singer Expressway) è un collegamento alla U.S. Route 1 immediatamente a sud del downtown di Miami, in Florida, che conduce verso Brickell avenue. L'autostrada si dirige verso nord lungo l'Atlantico attraverso Jacksonville (Florida) fino a Savannah (Georgia), e poi piega leggermente verso l'entroterra attraverso gli stati del South Carolina e del North Carolina fino a Richmond, Virginia. Da Richmond supera Washington D.C. per dirigersi verso Baltimora nel Maryland, dove la I-95 segue la fall line, una caratteristica linea geografica dove la pianura costiera dell'Atlantico incontra la zona pedemontana nota come Appalachian Piedmont. L'autostrada Interstale-95 continua verso nord attraverso Wilmington (nel Delaware) e Filadelfia (Pennsylvania), dove si interrompe. Allora il traffico verso nord deve proseguire su altre strade per continuare verso Newark (nel New Jersey). Questo sarà necessario fino al completamento della Pennsylvania Turnpike/Interstate 95 (2017?). La I-95 attraversa il George Washington Bridge verso New York City, e in seguito transita verso New Haven (Connecticut) e Providence (Rhode Island), circonda Boston (Massachusetts), e si dirige verso Portsmouth (New Hampshire) e Augusta (Maine) nel suo tragitto verso la strada nazionale U.S. Route 2 fino a Houlton e la frontiera con il Canada (New Brunswick) presso il Houlton/Woodstock Border Crossing seguendo un breve tragitto tramite la New Brunswick Route 95, che la collega alla Trans-Canada Highway.

Florida[modifica | modifica sorgente]

Interstate 95 nei pressi di Fort Lauderdale.

Inizialmente, la I-95 correva parallela all'autostrada privata Florida's Turnpike (che collega Miami con Orlando e Walt Disney World) per circa 41 miglia (65,983104 km) da Palm Beach Gardens nord fino a Fort Pierce (Contea di St. Lucie) nella Treasure Coast.[3][4] Nel tempo, la I-95 venne ricostruita su di un tracciato separato, che era parallelo alla Turnpike tra Palm Beach Gardens e Stuart, con lo smantellamento della turnpike rimossa da alcune zone dove si allineava con la I-95 nel 1973, e il completamento della I-95 nel 1987.[5][6]

In seguito la I-95 transita sul Fuller Warren Bridge che si estende sopra il fiume Saint Johns nei pressi di Jacksonville. Il ponte attuale venne completato nel 2002.

Virginia[modifica | modifica sorgente]

La Richmond-Petersburg Turnpike era un'autostrada a pedaggio nella parte centrale della Virginia, che venne aperta nel luglio del 1958. Si estendeva dai limiti nord della contea di Richmond fino poco a sud di Petersburg nell'odierna Interstate 85. Nell'agosto del 1958, la maggior parte della via venne designata Interstate 95. I pedaggi furono rimossi nel 1992.

Stati di New Jersey e New York[modifica | modifica sorgente]

La New Jersey Turnpike venne inaugurata nel 1952, e correntemente viene segnata come I-95 l'autostrada tra la Exit 6 (il Pennsylvania Turnpike Connector) a nord di Filadelfia fino alla linea dello Stato di New York (che si attraversa sul George Washington Bridge. Si stima che nel 2017, la I-95 debba seguire quel collegamento fino alla Pennsylvania.[7]

Il ponte George Washington porta la I-95, le US highways 1 e 9, e la strada nazionale US 46 sopra il Hudson River tra New Jersey e Upper Manhattan. Il traffico diretto verso nord (verso Manhattan) deve pagare un pedaggio sul lato del New Jersey prima di attraversare il ponte verso New York.

La New England Thruway all'interno della città di New York si estende dal Pelham Parkway interchange del Bronx, appena a nord della Interstate 695 (New York) che conduce verso il Connecticut. L'autostrada NET venne completata nel 1961. Nel 1956, questa "direttissima" ("thruway") venne designata come parte della I-95. Inizialmente i pedaggi erano riscossi in entrambe le direzioni, ma vennero rimossi in direzione sud (verso New York) nei tardi anni ottanta durante una ricostruzione della NET. Correntemente, i pedaggi vengono riscossi soltanto in direzione nord.

Vecchie strade parallele "US Routes"[modifica | modifica sorgente]

Anche se la Interstate 95 è principalmente l'evoluzione come autostrada inter-statale della vecchia via nazionale U.S. 1, le due vie divergono sostanzialmente per lunghi tratti della via verso nord. Nello Stato della Florida, dopo correre quasi parallelamente alla U.S. 1 da Homestead (termine sud della I-95) e poi a Miami, per dirigersi spostata un po' di più nell'entroterra verso Jacksonville (Florida), l'autostrada federale si dirige verso ovest finché la I-95 non si collega alla U.S. 17 attraversando la Georgia e nella parte meridionale del South Carolina, collegandosi in più punti. Nei pressi di Walterboro, SC, la U.S. 17 si dirige ad est verso Charleston, SC e la U.S. 15 comincia a correre parallela all'inter-statale.

Maggiori intersezioni[modifica | modifica sorgente]

Ponte sul Lake Marion

Vie alterne, bretelle, diramate, tangenziali, raccordi[modifica | modifica sorgente]

L'Interstate 95 ha molte diramazioni e altre vie ausiliarie.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ David Montgomery and Josh White, Washington Post, 128 Cars, Trucks Crash in Snow on I-95, February 23, 2001, p. A1
  2. ^ Peter Samuel, Penn Pike moving – very slowly – to end gap in I-95, TOLLROADSnews, 10 dicembre 2010. URL consultato il 10 dicembre 2010.
  3. ^ "Squabbles unnecessary". Boca Raton News 10 May 1973: 4A
  4. ^ "Free Roads Vs. Toll: A Secret Stall?" St. Petersburg Times 21 April 1963: 1D
  5. ^ "I-95 'Missing Link' Okayed". Lakeland Ledger 19 April 1973: 4A
  6. ^ "Gap In I-95 To Close Saturday". Miami Herald 13 December 1987: 1A. Retrieved 11 August 2009.
  7. ^ Mike Frassinelli, N.J., Pennsylvania officials plan to close longtime gap on Route 95, The Star-Ledger, 7 settembre 2010. URL consultato il 20 settembre 2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]