Iniziativa Civica per il Kosovo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Iniziativa Civica per il Kosovo
(SQ) Nisma për Kosovën (NISMA)
NISMA Socialdemokrate.svg
LeaderFatmir Limaj
SegretarioJakup Krasniqi
StatoKosovo Kosovo
SedePristina
Fondazione1 marzo 2014
IdeologiaNazionalismo albanese
Nazionalismo liberale
Socialdemocrazia
CollocazioneCentro-sinistra
Seggi Assemblea
4 / 120
 (2019)
Sito webwww.nisma.info

Iniziativa Civica per il Kosovo (in albanese Nisma për Kosovën, NISMA) è un partito politico kosovaro, a ispirazione nazionalista. Il partito è stato fondato nel marzo del 2014 da Fatmir Limaj e Jakup Krasniqi, due ex parlamentari del Partito Democratico del Kosovo (PDK).

Limaj è il leader del partito. Il coinvolgimento del segretario Jakup Krasniqi nello scandalo delle intercettazioni è stato il motivo d'allontanamento dal Partito Democratico.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nelle elezioni locali kosovare del 2013, Limaj abbandonò il PDK per supportare il candidato sindaco di Mališevo Ragip Begaj. Il leader dell'Esercito di Liberazione del Kosovo Jakup Krasniqi è il cofondatore di Iniziativa Civica e, precedentemente, è stato anche Presidente dell'Assemblea del Kosovo. Jakup Krasniqi è stato eletto segretario del consiglio nazionale del partito.

Elezioni 2014[modifica | modifica wikitesto]

Nelle Elezioni parlamentari in Kosovo del 2014, svoltesi l'8 giugno scorso, il neo partito ha raggiunto più del 5% delle preferenze con oltre 37.000 voti, vincendo 6 seggi all'Assemblea del Kosovo. I sei senatori sono: Fatmir Limaj, Haxhi Shala, Shukrije Bytyqi, Zafir Berisha, Valdete Bajrami, e Enver Hoti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica