Ines Castellani Fantoni Benaglio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ines Castellani Fantoni Benaglio

Ines Castellani Fantoni Benaglio (Pavia, 1849Azzate, 6 maggio 1897) è stata una scrittrice italiana, meglio nota con lo pseudonimo di Memini.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Pavia da una famiglia nobile, discendente del poeta Giovanni Fantoni, visse a Firenze e a Milano. Esordì come scrittrice nel 1880, con Estella e Nemorino. Scrisse numerosi romanzi, che attirarono l'attenzione di Neera, con la quale ebbe un rapporto di amicizia.

Tra le sue opere ricordiamo Fra quadri e statue (1882), Mia (1884), La marchesa d'Arcello (1886), Mario (1887), Un tramonto ed altri racconti e Le Perichole (1888), Anime liete (1889), Vita mondana (1891), Ultima primavera (1894), Milla d'Astianello (1895), Maria d'Ardeano e Carina d'Orno (1896).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN23089154 · ISNI (EN0000 0000 5540 9576 · SBN IT\ICCU\CUBV\111055 · GND (DE125003234 · WorldCat Identities (EN23089154